HomeSocietàGioia Tauro, Salvatore Ravese della Gelateria Garden alla Semifinale Italiana di Gelato

Gioia Tauro, Salvatore Ravese della Gelateria Garden alla Semifinale Italiana di Gelato

Pubblicato il

Si è svolta il 14 novembre, nella prestigiosa sede di MAG – Master Academy Antonino Galvagno di Palermo, la selezione dedicata al Mezzogiorno del calendario 2022-2025 di Gelato Festival World Masters, il campionato mondiale organizzato con partner strategici Carpigiani e Sigep – Italian Exhibition Group.

La gara ha coinvolto 15 gelatieri provenienti da Sicilia, Calabria e Basilicata e la giuria ha decretato una classifica di 6 selezionati che parteciperanno alle prime semifinali italiane in programma nel 2023 e proseguono il percorso di selezione dei migliori gelatieri italiani in vista della Finale Mondiale del 2025. Tra i sei selezionati, presente anche Salvatore Ravese della gelateria Garden di Gioia Tauro, che si è aggiudicato il secondo posto nella classifica della prima selezione con il gusto “Bacio dei due Mari”. Un gelato realizzato con miele di Sulla Biologico di Calabria, con sentori di caffè di pura arabica e Bergamotto di Reggio Calabria, accompagnati da granella di Torrone IGP Di Bagnara Calabra.

Gusto, struttura, creatività e presentazione sono i quattro parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.

Salvatore Ravese con il gelato “Bacio dei due Mari”

Ecco la classifica dei 6 selezionati in ordine di punteggio che accederanno alle prossime fasi della competizione:

  1. Pina Caruso della gelateria Caruso di Potenza con il gusto “Acheruntino”
  2. Salvatore Ravese della gelateria Garden di Gioia Tauro (Reggio Calabria) con il gusto “Bacio dei due Mari”
  1. Nicolò Serra della gelateria Messer di Terrasini (Palermo) con il gusto “Mango di Terrasini”
  1. Claudio Adelfio della gelateria Da Ciccio di Palermo con il gusto “Tarte Citron”
  1. Gianluca Marcianò della gelateria Matteotti di Reggio Calabria con il gusto “Fior di Bergamotto”
  2. Salvino Pappalardo della gelateria Salvino di Canicattini Bagni (Siracusa) con il gusto “Oriente di Sicilia”

La giuria era composta da: Santi Palazzolo, maestro pasticcere della Pasticceria Palazzolo di Cinisi e vice Presidente AMPI – Accademia Maestri Pasticceri Italiani; Salvatore Cappello, maestro pasticcere della Pasticceria Cappello di Palermo; Giovanni Catalano, maestro pasticcere della Pasticceria Oscar di Palermo.

Con l’edizione 2022-25 Gelato Festival World Masters arriva al tredicesimo anno di attività, avendo debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e – dal 2017 – anche negli Stati Uniti, prima di abbracciare tutto il pianeta con il campionato mondiale dei Gelato Festival World Masters che con l’edizione 2018-2021 ha coinvolto oltre 3.500 gelatieri. 

Ultimi Articoli

Palmi, la Metrocity investe sul Monte Sant’Elia: finanziato progetto di quasi 100mila euro

Versace e Ranuccio: «Riqualificazione ambientale e valorizzazione in chiave turistica»

Cittanova, un ricco cartellone di eventi per le festività natalizie

Numerosi gli eventi programmati dal comitato spontaneo "Cittanova in festa"

Rigassificatore a Gioia Tauro, Occhiuto: «Meloni prenda in mano questo dossier»

Le dichiarazioni del governatore Occhiuto in un'intervista a "La Stampa"

Cittanova, un ricco cartellone di eventi per le festività natalizie

Numerosi gli eventi programmati dal comitato spontaneo "Cittanova in festa"

Il Giffoni ritorna a Cittanova e con la SRC è di nuovo un grande successo

Fino al 2 dicembre la scuola sarà protagonista di due differenti percorsi

I prodotti identitari reggini tra i più apprezzati dal pubblico di Artigiano in Fiera

Il Bergamotto di Reggio Calabria già in cima alla classifica di gradimento