A Gioia lo Stage di Krav Maga

0
1258

GIOIA TAURO – Si è svolto nella giornata di domenica presso Sala Fallara lo stage di Krav Maga, una pratica di autodifesa di origine israeliana e diffusa in tutto il mondo.

Lo stage, iniziato alle nove e durato tutto il giorno, ha avuto come obiettivo quello di informare la città su un nuovo corso di Krav Maga, che sarà tenuto dal docente Cosimo Cariolo.

La Federazione Italiana di Krav Maga con la collaborazione del Comune di Gioia Tauro, ha intenzione di attuare dei progetti di concerto con le scuole e la Polizia Municipale.

In particolare saranno attivati corsi di autodifesa nelle scuole, mentre gli organizzatori vorrebbero avviare anche una collaborazione con le forze di polizia.

Infatti la pratica del Krav Maga è utilizzata anche in ambito militare nonché insegnato agli operatori di sicurezza (ad esempio sugli aerei) e quindi potrebbe rivelarsi utile agli agenti della polizia locale.

Il Krav Maga è un sistema di combattimento caratterizzato da un’elevata efficacia e da tempi di reazione molto brevi, utilizzata fino a qualche decennio fa in modo esclusivo dalle forze armate e dai servizi segreti e dai corpi speciali di molti stati e più di recente anche da diverse forze di polizia.

L’espressione Krav Maga, in ebraico moderno, significa letteralmente “combattimento con contatto/combattimento a corta distanza”.

I corsi affronteranno argomenti teorici e pratici riguardanti sia lo sviluppo delle capacità percettive del pericolo, con prove e simulazioni di situazioni pericolose che necessitano di autodifesa, sia con applicazione e insegnamenti di tecniche per la difesa personale.