Gioia: la Provincia cofinanzia il mercato ittico ortofrutticolo

0
713
l'edificio dove sorgerà il mercato

Rocco Sciarrone
Rocco Sciarrone
GIOIA TAURO – La città di Gioia Tauro tornerà ad avere un mercato coperto ittico e ortofrutticolo.
Il mercato nascerà dalla riqualificazione di un vecchio edificio comunale situato nel quartiere Eranova e sarà finanziato per circa 400 mila euro dalla Provincia e per i restanti 30 mila dal comune.

Ad annunciare lo stanziamento dei fondi e la fine della fase preliminare di progettazione in una conferenza stampa è stato ieri il consigliere provinciale Rocco Sciarrone.

«Dal giorno della mia elezione ho lavorato per il mercato ittico ortofrutticolo a Gioia Tauro che era uno dei punti del mio programma elettorale. – ha dichiarato – La struttura, progettata dall’architetto Risola per il comune di Gioia Tauro, permetterà a pescatori e agli ambulanti di lavorare nel pieno rispetto della legge e spero che il comune assegni le diverse postazioni con prezzi molto popolari. Nel giro di un anno il mercato potrebbe essere pronto».

l'edificio dove sorgerà il mercato
l’edificio dove sorgerà il mercato
Il mercato sarà composto da 20 box, dieci dedicati alla vendita del pesce e dieci ai prodotti ortofrutticoli. I lavori prevedono la ristrutturazione di un vecchio stabile comunale in stato di abbandono.

«Il mercato coperto diventerà un punto di riferimento – ha concluso Sciarrone – per i consumatori gioiesi e degli altri centri della Piana che sapranno di poter trovare in determinati giorni della settimana a Gioia Tauro il pesce, la frutta e gli ortaggi freschi e con tutte le garanzie igienico sanitarie necessarie».
Lucio Rodinò