HomeSocietàGiochi matematici, anche quest'anno l'IC De Zerbi-Milone di Palmi è in semifinale

Giochi matematici, anche quest’anno l’IC De Zerbi-Milone di Palmi è in semifinale

Pubblicato il

Lo scorso 16 marzo, 79 alunni dell’Istituto Comprensivo De Zerbi-Milone di Palmi hanno partecipato alla gara nazionale di matematica Kangourou, organizzata dall’Associazione Culturale Kangourou Italia in collaborazione con il Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Milano allo scopo di promuovere e diffondere la cultura della matematica di base.

Ogni anno decine di migliaia di ragazzi disputano la competizione in contemporanea, affrontando una difficile prova preselettiva con test matematici e logici da risolvere in poco più di un’ora, predisposti da una commissione internazionale.
Anche quest’anno, l’Istituto Scolastico palmese ha ottenuto risultati lusinghieri. Ben 14 alunni hanno superato la fase eliminatoria, accedendo alla semifinale che si terrà a Roma il prossimo 20 maggio.

Nella categoria Cadet (classi terze della scuola secondaria di primo grado) si sono qualificati Marco Ceravolo (3 B), Antonino Lucisano (3 D), Alessandro Romanò (3 C) e Gabriele Scarfò (3 D).

Nella categoria Benjamin (classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado) hanno superato la prima fase i giovanissimi Alice Pardeo (1 C), Lorenzo Barbaro (2 D), Antonio Cossari (2 D), Raffaele Ferraro (2 D), Natale Filippone (2 D), Rocco Filippone (2 E), Pietro Gorgone (2 C), Sara Nizzari (2 A), Emanuele Passarelli (2 D) e Simone Tedesco (2 D).

Un punteggio d’eccellenza è stato raggiunto da Raffaele Ferraro e Antonio Cossari, semifinalisti anche lo scorso anno unitamente a Pietro Gorgone (anche oggi qualificatosi), i quali si sono piazzati rispettivamente al 27° e 64° posto nella graduatoria nazionale dei 1232 ragazzi selezionati su circa 20 mila partecipanti.

Grande soddisfazione ha espresso la Professoressa Marina Militano, Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo De Zerbi – Milone di Palmi, che ha formulato un particolare ringraziamento al Prof. Salvatore Piccolo, che ha coordinato e preparato con passione e dedizione i giovani “matematici”, nonché a tutti gli alunni che hanno partecipato ad una iniziativa che valorizza le eccellenze nel campo scientifico ed è utile perché aiuta i ragazzi a crescere ed aumentare la fiducia in se stessi, stimolando l’intelletto, la sana competizione e la voglia di mettersi in gioco

Auguriamo un grosso in bocca al lupo ai 14 ragazzi che il prossimo 20 maggio dovranno misurarsi con i migliori studenti di Italia per accedere alla finalissima che si svolgerà a Cervia nel mese di settembre.

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil Palmi, presentata un’interpellanza parlamentare

Firmatario del documento è il deputato Domenico Furgiuele della Lega, che ha depositato l'atto il 19 luglio

A Laureana di Borrello prende il via la decima edizione di Calabria Evolutions

Il primo dei due consueti concerti è previsto per mercoledì 24 luglio in piazza Papa Giovanni Paolo II

Aeroporto di Reggio, elicottero dei Vigili del Fuoco si ribalta e va in fiamme. Salvi i piloti

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio. Attualmente l'Areoporto è chiuso per la messa in sicurezza dell'area

Reggio, Falcomatà: «Una settimana straordinaria grazie a Sky Sport»

Migliaia le presenze sul Lungomare, soprattutto di giovani. La soddisfazione del vertice della Città Metropolitana: «Calciomercato l’originale ha messo in vetrina le tante eccellenza della nostra terra»

Reggio, Falcomatà: «Una settimana straordinaria grazie a Sky Sport»

Migliaia le presenze sul Lungomare, soprattutto di giovani. La soddisfazione del vertice della Città Metropolitana: «Calciomercato l’originale ha messo in vetrina le tante eccellenza della nostra terra»

Taurianova, concorso nazionale Gemelli Careri: giovedì la premiazione delle scuole

A 300 anni dalla morte dell’illustre viaggiatore, Taurianova lo ricorderà anche con altre iniziative in programma nell’anno di Capitale del Libro

Dalla Calabria alla Francia per una grande “festa italiana”

Una grande “festa italiana” ha ospitato gli stand di vere e proprie eccellenze del settore enogastronomico italiano, con la Calabria tra i protagonisti