Formato a Gioia il circolo di Fratelli d’Italia

0
2226
Giovanna Caccamo
Giovanna Caccamo

GIOIA TAURO – E’ stato aperto a Gioia Tauro il circolo Fratelli d’Italia “Franco Costa”. Ad annunciarlo con una nota giunta in redazione nella tarda serata di ieri è la presidente Giovanna Caccamo, giovane laureanda in architettura che ha deciso di proseguire nell’impegno politico dopo essersi candidata alle scorse comunali in una delle liste a sostegno di Rosario Schiavone.

Il circolo è nato formalmente venerdì 19 febbraio ed è intitolato a Franco Costa, esponente storico della destra gioiese venuto a mancare due anni fa, definito da Giovanna Caccamo “l’indimenticato condottiero di tante battaglie politiche ed elettorali nella città della Piana”.

“Vogliamo contribuire con la nostra partecipazione – ha scritto la presidente del circolo – a rendere grande anche a Gioia Tauro Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale”.

Il nucleo centrale del circolo è costituito da molti giovani provenienti da azione giovani, il movimento giovanile di An. “Sono tanti i nomi che ritornano – si legge ancora nel comunicato – in quella che può a tutti gli effetti considerarsi come la naturale evoluzione di Alleanza Nazionale: Costa, Irrera, Franco, Carbone, la destra Gioiese storica insomma, oltre a tanti altri giovani che nonostante la sfiducia generale nella politica e nei partiti hanno deciso di provarci ancora una volta, perché troppo innamorati della propria terra per vederla morire sotto i propri occhi, senza tentare di far nulla”.

Nel comunicato non vengono nominati il vicesindaco di Gioia Tauro, Anna Maria Stanganelli che è stata una delle prime in provincia ad aderire al partito di Giorgia Meloni, ed il marito Giulio Ranieri, che in consiglio comunale è l’unico esponente di Fratelli d’Italia.