Fondi agricoli ottenuti illegalmente: denunciate tre persone a Palmi

0
1643

PALMI – La Guardia di Finanza di Palmi ha denunciato tre persone per falso ideologico e truffa aggravata. Secondo gli inquirenti i tre imprenditori avrebbero ottenuto fondi pubblici nell’ambito della Politica Agricola comune dal fondo europeo agricolo di garanzia per un totale di oltre quattro milioni e 215 mila euro.

Le Fiamme gialle, nel corso delle indagini hanno scoperto che l’azienda agricola in questione, in alcuni casi non avrebbe presentato alla Regione Calabria tutta la documentazione necessaria per ottenere i finanziamenti comunitari, in altri avrebbe invece prodotto documenti che non avrebbero avuto le caratteristiche richieste e in altri casi ancora i documenti presentati avrebbero avuto “caratteri di falsità”.

In una nota firmata dal procuratore capo di Palmi, Ottavio Sferlazza e diffusa dalla Guardia di Finanza viene sottolineato che “le Fiamme Gialle reggine sono costantemente impegnate sul versante della difesa degli interessi erariali del paese e della tutela della pesa pubblica nazionale”.

Secondo il procuratore Sferlazza in questo modo la Guardia di Finanza “pone in essere un forte contrasto alla sleale concorrenza a sfavore di soggetti invece corretti e che rispettano le regole, ma che si vedono privati della possibilità di accedere a fondi pubblici, poi incapienti, perché acquisiti da altri tramite comportamenti illeciti”.