Erbacce nel cortile, i bambini sono costretti a rimanere in classe

Alla scuola dell'Infanzia San Filippo Neri di Gioia Tauro il comune non ha tagliato l'erba e il cortile è impraticabile

0
925
Il cortile della scuola dell'Infanzia San Filippo Neri

Il cortile dell’asilo San Filippo Neri a Gioia Tauro è invaso dalle erbacce ed i bambini sono costretti a rimanere in classe.

La scuola dell’Infanzia fa parte dell’istituto comprensivo Pentimalli ed è situata sulla Provinciale 1.

Con l’arrivo del bel tempo le insegnanti avrebbero voluto utilizzare il cortile ed i giochi che circondano la scuola ma l’erba alta ha costretto i bambini a rimanere in aula.

CONTINUA A LEGGERE DOPO LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Lo scivolo, le altalene e le altre giostre da giardino sono inutilizzabili.

I genitori e gli insegnanti hanno segnalato il problema ai tecnici di palazzo S. Ippolito ma – da quanto raccontano – pare che gli operai che si occupano della cura del verde pubblico abbiano in questo momento interventi più urgenti da effettuare.

L’auspicio è che il problema venga risolto in maniera tempestiva e che i bambini possano giocare all’aria aperta senza correre rischi.

Resta da capire perchè il cortile di una scuola frequentata dai bambini tra i tre ed i cinque anni non sia inserito negli interventi periodici di cura del verde.