HomePoliticaElezioni politiche, da Reggio la Boschi rinnova l'impegno verso il Porto di...

Elezioni politiche, da Reggio la Boschi rinnova l’impegno verso il Porto di Gioia Tauro

Pubblicato il

«Il mio augurio è che alle prossime elezioni la Calabria dimostri di credere nel progetto del terzo polo».

Da Reggio Calabria, penultima delle tappe del tour elettorale regionale, Maria Elena Boschi parla ai calabrese invitandoli a dare fiducia al polo che Italia Viva ha costituito insieme ad Azione.

Giunta nel capoluogo per inaugurare la segreteria politica, la Boschi, dopo le tappe al Museo per ammirare i Bronzi di Riace e a palazzo San Giorgio, si è rivolta alle persone presenti rassicurandole sull’impegno che Italia Viva e Azione metteranno verso la Calabria ed i calabresi.

«Salvini non ha portato nulla a questa terra e De Raho, che come ricorderete disse di non voler neanche prendere un caffè, adesso è qui a chiedere il voto – ha detto la Boschi – Io sono qui per capire quelle che sono le esigenze della parte bella di questa città, per ascoltare i cittadini preoccupati per il lavoro che non c’è, per la sanità che è tema centrale in questa regione».

«Io credo che sia importante ascoltare ed imparare – ha aggiunto – conoscere meglio il territorio e avere la forza di presentare le nostre proposte, perché abbiamo delle idee per questa terra, per questa comunità e anche per Reggio Calabria».

Maria Elena Boschi ricorda poi l’impegno degli anni in cui era al governo con Matteo Renzi presidente del Consiglio e Carlo Calenda ministro dello sviluppo economico.

«Noi abbiamo intanto dimostrato negli anni precedenti, grazie soprattutto al lavoro del ministro Del Rio, di riuscire a salvaguardare dei posti di lavoro, come nel caso del porto di Gioia Tauro che proprio in quegli anni si trovava in un momento di difficoltà oggettiva. Adesso la governance è più stabile, sebbene in continuità con quella del commissariamento e abbiamo visto veramente un porto come eccellenza non soltanto di questa terra ma di tutta Italia».

Qualche parola, poi, per i componenti delle liste. «Abbiamo messo in campo una squadra di persone in gamba, a cominciare dal mio compagno di avventure Ernesto Magorno che ha saputo rappresentare al meglio questo territorio negli anni passati in Parlamento. Speriamo insieme di avere ancora più capacità di incidere proprio per questa comunità che se lo merita».

Ultimi Articoli

Scovate armi e piantagioni di cannabis a Santa Cristina d’Aspromonte e Oppido Mamertina

I Carabinieri della Compagnia di Palmi unitamente ai Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni.

A San Ferdinando si inaugura l’anno scolastico nel segno dell’ecologia

L'Amministrazione Comunale ha donato delle borracce in alluminio ad alunni, insegnanti e personale scolastico

Il ventennio della più Grande Palmese di sempre

di Francesco Lacquaniti - Nella stagione 1933-34 la Palmese fa capolino nel campionato di...

Porto abusivo di armi e truffa sul reddito di cittadinanza: 8 denunce nella Piana

Oltre 600 i soggetti e i veicoli complessivamente sottoposti a controllo

Regione, 3 nuove aree calabresi Snai: nel ‘Versante Tirrenico Aspromonte’ 16 comuni della Piana

Hanno ottenuto il riconoscimento anche l'Alto Ionio Cosentino e l'Alto Tirreno-Pollino

Palmi, Sorbilli e Palmisano(FI): «Questione alloggi residenziali pubblici sulla strada giusta dopo 15 anni»

«Abbiamo fatto solo il nostro dovere, ma rivendichiamo la rilevanza delle nostre iniziative»

Elezioni, i candidati del territorio a confronto a Taurianova

Il dibattito pubblico si terrà questa sera alle 21:00 a Piazza Italia a Taurianova