HomeSanitàCoronavirus, 2.920 nuovi positivi e 2 decessi nelle 24 ore in Calabria

Coronavirus, 2.920 nuovi positivi e 2 decessi nelle 24 ore in Calabria

Pubblicato il

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 2505401 (+13.946).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 262006 (+2.920) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 5418 (69 in reparto, 5 in terapia intensiva, 5344 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 28334 (28089 guariti, 245 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 23969 (115 in reparto, 1 in terapia intensiva, 23853 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 37464 (36518 guariti, 946 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 4603 (28 in reparto, 0 in terapia intensiva, 4575 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 22310 (22117 guariti, 193 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 13163 (135 in reparto, 8 in terapia intensiva, 13020 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 94291 (93627 guariti, 664 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 14784 (16 in reparto, 0 in terapia intensiva, 14768 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 15688 (15530 guariti, 158 deceduti).

L’ASP di Cosenza comunica: “nel setting fuori regione si registrano 15 nuovi casi a domicilio”.

L’ASP di Catanzaro comunica: “nel setting fuori regione si registra 1 nuovo caso a domicilio”.

L’ASP di Crotone comunica: “dei 345 casi confermati in data odierna 1 è un migrante ospite del CARA di Isola di Capo Rizzuto”.

Ultimi Articoli

Guardia giurata palmese accusata di atti persecutori, il gip decide l’archiviazione

L'uomo era difeso dagli avvocati Mimma Sprizzi, Pasquale Aquino e Antonio Papalia

Polistena Futura denuncia: «Termosifoni spenti nelle scuole. Dov’è il sindaco?»

Il gruppo consiliare di opposizione punta il dito anche contro la mancata nomina degli assistenti ai disabili

Esplosione mortale a Bagnara: una fiamma ossidrica potrebbe essere all’origine dello scoppio

Lo scoppio potrebbe essere stato provocato da una scintilla sprigionata da una fiamma ossidrica

25 novembre, dal “Pizi” di Palmi un forte “no” alla violenza sulle donne

Il “Pizi” fa sentire forte e chiaro il suo “no” alla violenza contro le...

I sindaci della Piana e Prosalus ottengono da Occhiuto la conferma dell’edificazione del Nuovo Ospedale: entro la fine del suo mandato

La nota dell'associazione Prosalus dopo l'incontro in Cittadella regionale con il governatore Occhiuto

Polistena, il presidente Occhiuto al taglio del nastro del nuovo Pronto Soccorso

«Questo è un momento positivo ma non basta perché c’è da fare ancora tantissimo...

Sanità, Occhiuto: «Domani la proroga del Decreto Calabria da parte del Governo»

Il Presidente della Regione rassicura i calabresi sull'intervento da parte dell'esecutivo nazionale