Contromano in autostrada: coinvolta un’intera famiglia di Palmi

Morto sul colpo l'ottantenne che viaggiava contromano e a tutta velocità; grave uno dei cinque feriti. Lo scontro è avvenuto nel salernitano

Un’intera famiglia di Palmi è rimasta coinvolta in un tragico incidente avvenuto ieri sull’A2 Salerno-Reggio Calabria, nei pressi di Polla, nel salernitano.

Un uomo di 80 anni, originario di Scafati in provincia di Salerno, ha imboccato l’autostrada contromano ed a tutta velocità allo svincolo di Atena Lucana, a bordo di una Fiat Punto bianca.

il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana Ape maia

Inutili i richiamo degli altri automobilisti, che a lungo hanno provato ad attirare l’attenzione dell’uomo, il quale ha però continuato a viaggiare nella direzione sbagliata.

La Fiat Punto si è scontrata frontalmente con un’Audi A4 station wagon, guidata da Pietro Rocco Pellegrino, di Palmi; a bordo dell’auto c’erano anche la moglie di Pellegrino, Adriana Surace, ed i tre figli.

Lo scontro è stato letale per l’anziano conducente della Fiat Punto che ha perso la vita a seguito dell’impatto; si trovano invece ricoverati negli ospedali di Polla e Sala Consilina i cinque palmesi.

Pellegrino ha riportato diverse ferite e la frattura delle costole, i figlie invece qualche contusione. Non sarebbero in pericolo di vita. Ad avere la peggio Adriana Surace, che si trova ricoverata in terapia intensiva in condizioni preoccupanti.