Controlli straordinari dei Carabinieri della Compagnia di Taurianova: 1 arresto e 2 denunce

Le sanzioni ammontano a oltre 5mila euro

0
23

A Taurianova, i Carabinieri, sono stati impegnati in diversi servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati predatori, soprattutto in materia di armi e stupefacenti nonché a garantire il rispetto della normativa emergenziale anti-covid, su strada oltre 45 pattuglie e circa 750 le persone e 330 i mezzi controllati.

In tale contesto, in militari dell’Arma hanno effettuato diverse perquisizioni e controlli a soggetti sottoposti a misure restrittive, arrestato una persona e due i denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Palmi .  

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Cinquefrondi hanno arrestato in esecuzione di ordine di carcerazione in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria, B. S., 31enne del posto, il quale deve scontare una pena definitiva residua di oltre 9 mesi di reclusione per reati in materia di stupefacenti, commessi nel 2016,  e denunciato in stato di libertà un 35enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine, per violazione degli obblighi imposti dall’A.G. in ordine alla misura della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza, cui era sottoposto.

A San Giorgio Morgeto, invece, i Carabinieri della locale Stazione, nell’ ambito di controlli volti alla regolare detenzione di armi e munizioni, hanno denunciato una donna del luogo, per detenzione abusiva di armi, in quanto in possesso di n. 1 fucile a due canne cal. 26, 80, diverse cartucce cal. 12 e altro munizionamento, che non aveva mai denunciato all’Autorità di Pubblica Sicurezza. Nella fattispecie, la donna aveva continuato a detenere l’arma e le munizioni, contestualmente sequestrate dagli operanti, appartenenti al marito defunto, senza essere in possesso di regolare titolo di polizia alla detenzione.

Infine, nel contesto di attività informativa finalizzata alla tutela della pubblica incolumità e sicurezza, i Carabinieri della Compagnia di Taurianova hanno notificato 2 avvisi orali e 1 foglio di via dal Comune di San Giorgio Morgeto.

Tredici, invece, i soggetti sanzionati amministrativamente per oltre 5.200 euro, nel corso di servizi volti a vigilare sul corretto rispetto delle basilari norme igienico – sanitarie, relative al distanziamento sociale, agli spostamenti in orari notturni, assembramenti o l’utilizzo della mascherina, in allineamento alla normativa anti Covid-19.