Cittanova: D’Agostino si candida. Cannatà Rinuncia

0
737

CITTANOVA  – A poche ore dalla presentazione delle liste per il rinnovo del consiglio regionale,  il quadro politico cittanovese (scongiurando le sorprese delle ultime ore) risulta ormai  abbastanza chiaro.

Da un lato è stata confermata la candidatura del consigliere provinciale, Francesco D’Agostino nella lista “Oliverio Presidente” a sostegno del candidato, che alle scorse primarie a Cittanova ha trionfato con 950 preferenze su poco piu di mille votanti.

Viceversa nelle fila del centrodestra locale, al momento, sembra esclusa la candidatura dell’ex sindaco Alessandro Cannatà, che nonostante le pressioni dei suoi fedelissimi avrebbe deciso di assistere a questa tornata elettorale semplicemente esercitando il diritto di voto senza coinvolgimento diretto.

Ma lo scenario del centrodestra cittadino non si esaurisce con la rinuncia di Cannatà.

Ieri sera il consigliere di minoranza, Salvatore Berlingeri, ex assessore all’ambiente, ha presentato ufficialmente ai cittadini la candidatura dell’ex vicecoordinatore del Nuovo Centro Destra, Franco Crinò, che dovrebbe far parte della lista denominata “Casa delle Libertà”.

A sostenere il nome di Crinò per Wanda Ferro presidente, erano presenti al tavolo dei relatori anche il consigliere comunale di opposizione – Ettore Russo; il sindaco di Rizziconi Di Giorgio e la coordinatrice della campagna elettorale dell’aspirante consigliere regionale, Polimeno.

In platea,  diversi cittadini e alcuni amministratori locali. A moderare l’incontro Pasquale De Pietro, responsabile del settore socio – culturale del comune di Cittanova.

Elisabetta Deleo