A Rosarno la quarta edizione di Non solo mimose

Tre giorni di iniziative promosse dall'associazione Nuovamente

A Rosarno lo scorso fine settimana è stato interamente dedicato all’Universo Femminile grazie all’Associazione Nuovamente.

Diverse le tematiche affrontate in questa quarta edizione di Non solo Mimose: benessere psicologico e fisico,libri, racconto di sé ed utilizzo del teatro come strumento per farlo.

il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana il buon caffè della Piana Ape maia

Tutte le attività si sono svolte a FaRo ex Mediateca comunale di Rosarno.

Il caffè psicologico

Giorno otto marzo è stato protagonista “Il caffè psicologico”, curato da Donatella Tropeano che ha guidato momenti di condivisione di vita tra donne in una dimensione colloquiale ed amichevole.

La mia vita oltre il cancro

Giorno nove marzo è stato presentato il libro “La mia vita oltre il cancro” di Patrizia Pipino.

Un libro che ben si relaziona con il progetto “ConsapevolMente Prevenzione senza paura” curato dall’Associazione Nuovamente grazie ad un contributo della Susan G.Komen Italia per diffondere la cultura della prevenzione dei tumori al seno.

La presentazione si è svolta in collaborazione con il Gruppo di lettura FaRo.

A discutere con l’autrice: Rosanna Careri del Gruppo Lettura FaRo, la psicologa Donatella Tropeano e la Presidente dell’Associazione Nuovamente Maria Carmela Greco.

L’autrice Patrizia Pipino ha evidenziato come il libro sia stato scritto nelle notti insonni di lotta al tumore al seno ed al colon.

Ha raccontato come il duro viaggio le ha permesso di vedere oltre la malattia e di tirar fuori il meglio di se stessa, scoprendo una forza inaspettata da mettere anche a disposizione per aiutare gli altri.

L’autrice ha deciso, infatti, di donare parte del ricavato della vendita dei libri proprio alla Susan G.Komen Italia a sostegno dei numerosi progetti che ogni anno in tutta Italia vengono sostenuti per la lotta ai tumori al seno.

Brani tratti dal libro sono stati letti da Luisa Milano, Mariella Larosa, Rosalba Falleti, Franco Morabito e Graziella Iiriti.

Gli interventi

Sono intervenuti Angela Grimi, Antonella Cacciola Garante per l’infanzia e l’Adolescenza del Comune di Rosarno e l’assessore Pasquale Papaianni.

Presente anche l’assessore comunale al Terzo Settore Dora Sorrenti.

Ad allietare la presentazione del libro la voce della cantante Francesca Preiti accompagnata alla chitarra da Francesco Albertino.

La terza serata

A condurre egregiamente la serata del dieci marzo Totò Occhiato Direttore Artistico di Nuovamente Teatro Popularia con il tema del racconto di sé nell’universo femminile, la differenza tra giudizio e valutazione dei fatti, gli stereotipi di genere e le maldicenze.

La tematica è stata affrontata sotto il profilo psicologico grazie al dialogo con il pubblico di Maria Silvia Tigani ed attraverso la rappresentazione teatrale – dimostrazione di lavoro “Una sera a Spoon River“ delle allieve dell’Associazione Maradan di Reggio Calabria e Mag la Ladra di Libri di Siderno curata dall’Associazione HYMNOS guidata da Maria Pia Battaglia.

Il progetto

Il progetto Non solo Mimose, ha spiegato la presidente dell’associazione Nuovamente Maria Carmela Greco , vuole celebrare l’Universo Femminile in una ricorrenza che non può essere rituale retorica, ma che deve essere momento di riflessione su cosa significa veramente essere una donna nella società moderna, senza dare per scontati i diritti conquistati e promuovendo azioni a favore delle donne per il loro benessere psicologico e fisico e per la tutela dei loro diritti.

L’Associazione proseguirà le sue azioni già a partire dal 14 marzo con dei trattamenti gratuiti di Giorgia Sergio chinesiologa e massoterapista e nei prossimi mesi con la seconda annualità del progetto “ConsapevolMente Prevenzione senza paura”.