A Palmi pronti a tornare in campo i “Nonni vigile”

Ranuccio: «Fare è il miglior modo di essere cittadini, complimenti ai nostri nonni»

0
292

Ieri mattina a Palazzo San Nicola il sindaco di Palmi Giuseppe Ranuccio ha incontrato la squadra dei Nonni Vigile. Di comune accordo, dopo l’improvvisa interruzione avuta a Febbraio, è stato deciso di ripartire con ancora più convinzione di prima.

«Quello del Nonno Vigile è infatti un servizio dimostratosi importantissimo e molto apprezzato da bambini e genitori, oltre che gratificante e capace di regalare emozioni a chi lo svolge ormai da anni con passione e totale dedizione – ha commentato il sindaco – non vogliamo e non possiamo rinunciare al supporto dei nostri meravigliosi nonni».

Considerando tuttavia le grandi difficoltà in vista della ripartenza scolastica, il sindaco ha riscontrato che c’è bisogno di ancora più supporto ed ha invitato tutti coloro i quali vogliano mettersi a disposizione della collettività e dei bambini delle scuole a non esitare a rivolgersi agli uffici preposti.

«Palmi ha bisogno di ognuno di noi: “fare” è il miglior modo di essere cittadini», ha concluso il sindaco.

Le consigliere Denise Iacovo e Chiara Surace, promotrici del progetto, sono riconoscenti ai Nonni, impegnati in prima linea per il bene comune e sono certe che i nostri cittadini aderiranno a queste iniziative di cittadinanza attiva per fare sempre di più per la collettività. «Abbiamo bisogno di partecipazione- dichiarano- dunque invitiamo i nostri concittadini a scendere in campo ed impegnarsi in questa iniziativa concreta per i nostri bambini.Palmi ha bisogno di ognuno di noi», hanno detto.