A Palmi la prima festa parrocchiale della “Santa Famiglia”

Si terrà il prossimo 24 luglio a partire dalle ore 20

0
99

Di Deborah Serratore – Ritornare alla vita e sentirsi parte di una comunità che si nutre di bellezza, momenti conviviali, sport, giochi, musica e cultura. È ciò che si propone di fare la Parrocchia Santa Famiglia, che, reduce dal grande coinvolgimento di fedeli, giovani e popolazione del quartiere circostante in recenti iniziative di successo (giornate Caritas, tornei di calcetto, centri estivi, giornate ecologiche), ha scelto di ampliare ancor di più i suoi orizzonti, invitando i cittadini palmesi e non solo, alla prima festa parrocchiale della sua storia, il 24 luglio 2021, alle ore 20.

Un mosaico di eventi riuniti in una sola sera: oltre alla sagra che vedrà la preparazione di gustose pietanze (strozzapreti alla Norma, parmigiana, peperonata, frittelline e zeppoline, ecc.), ci sarà un ampio spazio riservato alla bellezza e alla cultura: la mostra d’Arte, un momento di rinascita per le esposizioni pittoriche, in cui saranno protagoniste le opere delle artiste palmesi Fernanda Fagà, Caterina Mauro, Maria Teresa Borgese, Nuccia Fedele, Marialuisa Scampato, Carmela Moio. Una vera festa di colori, a cui prenderanno parte anche gruppi di infioratori, “Sogni Floreali” di Palmi e “Pia Unione di S.Cecilia” – Bagnara Calabra, e alcuni giovani  madonnari, Leonardo Milidone, Sofia Cicala, Chiara Prestileo, coordinati dalla prof. Antonella Larosa, che  addobberanno la parrocchia di suggestivi tappeti variopinti.

Anche Kairòs_mag sarà presente con il suo stand, con l’iniziativa libro al buio, un libro a sorpresa donato ai passanti per incentivare i piaceri della lettura. Il giovane gruppo allestirà anche una Mostra di Fotografia, con scatti di Valentina Iannì, Antonio Salerno, Francesco Iannelli, Antonino Brando. Settore speciale della mostra sarà l’esposizione delle foto di Palmi antica: gli esperti Francesco Saletta e Domenico De Luca ci accompagneranno in questo viaggio a ritroso nel tempo.

La festa sarà inoltre animata dal gruppo Scout Agesci – “Palmi 1°”, con videoproiezioni e divertenti attività ludiche legate al mondo scout (Kim Vista, scalpo, freccette roverino, ecc.), mentre Polisportiva Academy, guidata da Enzo Romeo, organizzerà un torneo di calcio femminile. Per non far mancare nulla ai partecipanti, ci sarà anche la musica, curata da Francesco & Romina live music.

Per il parroco, Don Giuseppe Sofrà, la festa, la sagra e tutti i suoi eventi costituiscono «un’occasione per ripristinare la gioia di stare insieme dopo lunghi mesi di pandemia, per condividere momenti spensierati e di armonia tra esseri umani, un evento organizzato da noi per il noi».