HomeCulturaA Le Cisterne di Gioia Tauro il concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio...

A Le Cisterne di Gioia Tauro il concerto dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio diretta da Eliseo Castriglianò

Pubblicato il

Venerdì 10 giugno 2022 alle ore 19,00 nuovo appuntamento musicale della stagione di Gioia Tauro con l’orchestra sinfonica del Conservatorio di Vibo Valentia diretta dal Maestro Eliseo Castriglianò. La manifestazione, organizzata congiuntamente da AMA Calabria e Associazione Musica Insieme, è sostenuta dal MiC Direzione Generale dello Spettacolo, dalla Regione Calabria e dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria.

A dirigere l’orchestra Sinfonica del Conservatorio il docente Eliseo Castrignanò, già apprezzato lo scorso anno per l’impegno e la professionalità con il quale affronta il non facile compito di guidare un complesso composto da giovani che devono acquisire esperienza nel lavorare nsieme.

Nato a Lecce, Eliseo Castriglianò ha studiato direzione d’orchestra sotto la guida di Fabrizio DORSI, Piero BELLUGI, Bruno APREA e Nicola SAMALE, seguendo i corsi di specializzazione presso la Fondazione “I Pomeriggi Musicali” di Milano, i corsi di alto perfezionamento presso la “Scuola di Musica di Fiesole” dove è risultato vincitore della prestigiosa borsa di studio intitolata a Carlo Maria Giulini, e presso la “Royal Danish Academy of Music” di Copenhagen tenuti da Markus LEHTINEN e da Jorma PANULA. Ha conseguito il Master in Direzione d’orchestra presso il Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia con Donato RENZETTI, Bruno BARTOLETTI, Lu JIA, Lior SHAMBADAL, che gli hanno assegnato all’unanimità la borsa di studio come miglior allievo del corso. Al debutto sul podio è stato salutato dalla critica come una delle promesse più interessanti della nuova scena musicale italiana. Dirige indistintamente repertorio il sinfonico, operistico e il balletto, e ha un repertorio che spazia da Benjamin Britten a Manuel de Falla, da Johann Sebastian Bach a Michael Nyman, del quale ha diretto la prima assoluta italiana della Sinfonia n. 2. In qualità di direttore ospite, ha diretto i Solisti dell’Accademia del Teatro alla Scala, il Coro e l’Orchestra del Bergamo Musica Festival, l’Orchestra del Teatro lirico di Cagliari, l’Orchestra sinfonica della Fondazione “Tito Schipa” di Lecce, l’Orchestra del Teatro di Kiev, l’Orchestra della Provincia di Bari, l’Orchestra dell’Opera di Cluj, l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto, la “Danish Radio Symphony Orchestra” di Copenhagen, l’Orchestra della Radio di Atene, la “Kapu Bandi Orchestra” di Helsinki, l’Orchestra sinfonica di Bourgas e nel 2015 ha debuttato al Teatro Regio di Parma nell’ambito del Festival Verdi dirigendo un concerto lirico-sinfonico con i vincitori del Concorso Internazionale Voci verdiane “Città di Busseto”, ottenendo ottimi consensi di pubblico e di critica. Fra gli artisti con cui collabora ricordiamo, fra gli altri, Roberto Cappello, Benedetto Lupo, Beatrice Rana, Paata Burchuladze, Roberto De Candia, Valeria Esposito, Raùl Giménez, Gregory Kunde, Bruno Praticò, Désirée Rancatore, Lorenzo Regazzo, Katia Ricciarelli, Dimitra Theodossiou. Incide per l’etichetta Naxos ed attualmente è il Direttore musicale dell’ORPHEO Ensemble nel Salento.

In occasione del centenario dell’invenzione del vibrafono il programma dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio è interamente dedicato a concerto solistici di questo strumento e orchestra: ad eseguire il Concertino fur Vibraphon und Streichorchester” di Sigfried Fink l’allieva Jona Muscia, il Concerto per Vibrafono e Orchestra d’Archi di Davide Summaria l’allievo Marco Ginese e il Concerto n.1 for Vibraphone and Orchestra di Ney Rosauro l’allievo Giuseppe Maiorana.

Dunque una bella e rara occasione musicale che permetterà anche di apprezzare l’altissimo livello della classe di percussioni del conservatorio affidato al magistero di Vittorino Naso.

Ulteriori informazioni al link https://www.amaeventi.org/evento/orchestra-sinfonica-conservatorio-gt22/

Ultimi Articoli

Ospedale di Polistena, Profiti rassicura ma non si sbilancia

L’incontro istituzionale presso la sala consiliare del comune di Polistena per la presa d’atto...

Palmi, incontro tra sindaci: Ranuccio riceve il primo cittadino di Montlieu-la-Garde

Nicolas Morassutti, dopo essere stato in città nel 2018 per un'iniziativa di beneficenza, è tornato in vacanza

Alimenti senza certificazione in lidi e ristoranti: sanzioni per 25mila euro a Reggio

Sequestrati dai carabinieri oltre 400 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e riscontrate in numerose attività gravi carenze igienico-sanitarie

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

A Palmi Ricky Tognazzi e Ornella Muti per la II edizione del Festival dei Tramonti

La Villa comunale di Palmi torna a essere il suggestivo scenario del Festival dei...

Palmi, premiati i vincitori dello “Stretto Film Festival”

Vincono “Lo chiamavano Cargo” di Marco Signoretti, “Sad-the movie” di Giulherme Gehr, “U figghiu” di Saverio Tavano e “Eggshell” di Ryan William Harris