HomeCulturaVaria, domani la prova di coraggio del Padreterno e dell'Animella

Varia, domani la prova di coraggio del Padreterno e dell’Animella

Pubblicato il

Grazia Iannì, Animella 2013
Cosimo Ciappina, Padreterno 2013

PALMI – Grazia Iannì e Cosimo Ciappina saranno chiamati domani alla prova di coraggio, in cima alla Varia.

L’Animella ed il Padreterno 2013, dopo l’elezione dei giorni scorsi, dovranno sfidare l’altezza dei 16 metri del carro: la prova di coraggio si terrà domani pomeriggio all’Arangiara, il luogo nel quale dal 16 agosto è in costruzione la struttura portante della Varia, e da dove la Varia “scaserà” domenica prossima.

La prova di coraggio dell’Animella e del Padreterno sarà preceduta dalla consegna delle travi da parte degli ‘mbuttaturi delle corporazioni, che partiranno dai propri quartieri di riferimento, si raduneranno in piazza I Maggio e giungeranno sino all’Arnagiara, dove è prevista appunto la consegna delle travi in legno della Varia.

Sempre nell’ambito delle celebrazioni per la festa della Varia, oggi si svolgerà la “Varia dei piccoli”, con il corteo dei giganti e la scasata.

Ultimi Articoli

Palmi, la minoranza: “Necessaria trasparenza sul bilancio della Fondazione Varia”

I consiglieri, durante l'assise di sabato 20 luglio, hanno chiesto ancora una volta spiegazioni al sindaco e, non avendo ricevuto risposte di chiarimento, hanno abbandonato l'aula

Felici & Conflenti, dal 23 luglio la festa di comunità più grande della Calabria dedicata al patrimonio coreutico e musicale

Prime tre giornate tra natura, incontri e formazione. Ospiti di rilievo Mimmo Lucano, Vito Teti, Giuseppe Smorto e Massimiliano Capalbo

I Negramaro chiudono la tappa palmese dell’RDS Summer Festival 2024

Sul palco anche Irama. Piazza I Maggio piena per l'evento musicale

Incendio di Palmi, Arpacal installa un’altra centralina a Taurianova

Il sindaco Biasi ringrazia per la prontezza: «Siamo con i cittadini che chiedono trasparenza per trattare l’allarme senza generare inutili allarmismi»

Applausi per “Vurrìa” al teatro Manfroce di Palmi

L'opera è stata scritta dall'attore cosentino Matteo Lombardo

In cucina con la storia: a Taurianova Capitale del Libro appuntamento con la cultura greca

Storici, archeologi e chef accompagneranno il pubblico alla scoperta dell’arte dell’accoglienza nell’antica Grecia

Melicuccà ricorda Lorenzo Calogero con Festa della poesia

“Un’orchidea ora splende nella mano”: la poesia di Lorenzo Calogero torna a brillare dalla...