Varia 2019, presentato il programma degli eventi

A partire da sabato 10 Agosto la città di Palmi vivrà momenti dedicato all'arte, alla cultura, all'enogastronomia, in attesa della scasata

Rafforzare i valori tradizionali della festa della Varia ed unirli ad intrattenimento e divertimento. Questo lo spirito con cui quest’anno è stata pensata e realizzata la festa della Varia di Palmi, che si svolgerà il prossimo 25 Agosto.

86 spettacoli in due settimane faranno da cornice alla festa più attesa della città.

Il programma degli eventi è stato presentato nei giorni scorsi in villa comunale “Mazzini” nel corso di un evento che ha visto protagonisti il direttore artistico degli eventi, Marco Suraci, l’associazione “Prometeus” e l’amministrazione comunale.

«Gli eventi che accompagneranno la festa della Varia sono il frutto del lungo ed incessante lavoro di mesi, di una squadra che si è contraddistinta per impegno e professionalità – ha detto Suraci – Abbiamo voluto mettere al centro degli eventi quelli che sono i valori portanti della festa della Varia, rafforzandoli. C’è tutto: fede, tradizione, cultura, arte».

Tre gli appuntamenti centrali: il 18 ed il 25 Agosto, in piazza I Maggio, si esibiranno in concerto gratuito rispettivamente Luca Carboni e Mario Biondi, mentre il 20 Agosto Giancarlo Giannini dialogherà di arte, bellezza e cultura. Il 22 Agosto, poi, la villa Mazzini si trasformerà in una elegante sala da pranzo, dove verrà servita la “Cenainvilla”, appuntamento gourmet a cura dello chef Enzo Barbieri.

Ma c’è molto, molto di più.

Ospiti delle due settimane che vanno dal 10 al 25 Agosto saranno Dario Brunori, Peppino Mazzotta, Totò Schillaci, Fabrizio Ferracane, Pippo Franco, Dario De Luca e molti altri ancora. Raffaele Perelli, assessore comunale al turismo, ha sottolineato l’assoluta importanza della festa.

«La Varia è sinonimo di crescita della città – ha detto – Crescita culturale, turistica, economica. Aver affidato all’associazione Prometeus la realizzazione della festa, ed in particolare averla messa nelle mani del suo presidente Saverio Petitto, si è rivelata una scelta vincente».

Paolo Ventrice di “Prometeus” ha rimarcato il lavoro fatto dall’associazione che ha voluto «spingere la festa oltre i confini della Calabria. Il risultato finale è frutto del lavoro non tanto di una associazione, quanto di una intera comunità che ha dato e continua a dare il massimo per l’ottima riuscita della festa».

Il programma completo potrà essere consultato al seguente link: https://www.variadipalmi.eu/