Tre alunni gioiesi nel libro dei sogni 2012

0
455

Riceviamo e pubblichiamo:

Tre alunni della scuola primaria Paolo VI di Gioia Tauro sono stati selezionati per essere inseriti nel “Libro dei Sogni 2012”, edito dalla Casa Editrice Coccole e Caccole.
I sogni, scelti nell’ambito di un laboratorio creativo inserito nel progetto “Lo scaffale nella culla”, realizzato con il concorso di risorse della Regione Calabria dalla Biblioteca Comunale di Gioia Tauro, sono i seguenti: “Il sacerdote”, di Francesco Costantino, “Il re spaziale “, di Eddy Minniti, “Il paese all’incontrario”, di Michela Mercuri.
Selezionati per l’originalità e la spontaneità, i sogni diventeranno tavole realizzate da famosi illustratori per l’infanzia.
Il libro dei Sogni 2012 sarà presentato al prossimo Salone Internazionale del Libro di Bologna ed i sogni selezionati entreranno a far parte della prossima mostra “Disognamo 2012”.
L’avventura “DiSognamo” ebbe inizio nel 2009, a Bologna, in occasione della Fiera Internazionale del Libro per Ragazzi.
Qualche mese prima, precisamente il 20 novembre 2008 (Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia)la Casa Editrice Coccole e Caccole lanciò un concorso ad invito per illustratori noti e meno noti, affinché illustrassero i sogni di 20 bambini. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con la Fondazione Rubbettino e con il sostegno tecnico di Cactus Studio, suscitò immediatamente interesse ed apprezzamenti tra gli esperti di letteratura dell’infanzia, premiandone soprattutto l’originalità. Dal progetto nacque Il Libro dei Sogni 2009, e poi anche l’idea di una Mostra itinerante, contenente le tavole dei 20 illustratori.
La Mostra ha percorso più di 5.000 Km, ospitata da Enti, Biblioteche e Librerie che ne hanno fatto richiesta. Parte del ricavato dalla vendita è stato utilizzato per il Fondo del Libro, quindi, per l’acquisto di libri per bambini, che sono stati donati a realtà sprovviste (ospedali e scuole di periferia), per un totale di circa 1.000 libri.
Il Libro dei Sogni è diventato anche uno spettacolo teatrale. Il Teatro del Piccione di Genova, infatti, ha messo in scena “Per filo e per sogno”, ispirandosi proprio alla creatività dei piccoli autori di DiSognamo e degli illustratori.
Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Gioia Tauro, avv. Renato Bellofiore e da Monica Della Vedova, assessore alla Cultura, per l’attenzione e la sensibilità dei piccoli alunni gioiesi alla campagna di promozione del libro “Lo scaffale nella culla”, sostenuta con convinzione dall’Amministrazione Comunale al fine di incentivare pratica insostituibile della lettura.