Scontro sulla Jonio-Tirreno: perde la vita una ragazza di Taurianova

Si chiamava Chiara Fava ed aveva 27 anni. Ferite altre 3 persone, 1 sarebbe in condizioni critiche

È di un morto e tre feriti il bilancio di un incidente, l’ennesimo del fine settimana, avvenuto intorno alle 22 di ieri lungo la Strada Jonio-Tirreno, all’altezza di Melicucco.

Una ragazza di 27 anni, Chiara Fava, di Taurianova, ha perso la vita dopo che l’auto sulla quale viaggiava, una Lancia Ypsilon, si è scontrata frontalmente con un fuoristrada bianco che viaggiava nella direzione opposta.

Uno scontro che non ha lasciato scampo alla ragazza di Taurianova, morta pochi istanti dopo l’impatto, intrappolata tra le lamiere.

Le tre persone che viaggiavano a bordo del fuoristrada hanno riportato ferite in tutto il corpo; una di esse sarebbe in condizioni critiche.

Le indagini sono in mano alla polizia di Siderno, che lavora per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

La morte di Chiara Fava giunge appena due giorni dopo quella di Manuel Iannì, il 19enne di Gioia Tauro che ha perso la vita in un incidente avvenuto in autostrada nel tratto fra Palmi e Gioia Tauro, venerdì notte.