Locride Ambiente, la nota dei dipendenti del cantiere di Palmi

Il grazie al Comune per essersi sostituito all'azienda ed aver così permesso il pagamento dello stipendio di novembre

Il comune di Palmi

Riceviamo e pubblichiamo:

A seguito della lotta a favore dei propri diritti, dopo numerosi incontri e l’intervento della Prefettura di Reggio Calabria, i dipendenti di Locride Ambiente Spa impiegati nel cantiere di Palmi sono riusciti ad ottenere il pagamento relativo al mese di novembre 2019.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla collaborazione dell’Amministrazione del Comune di Palmi che si è fatta carico, a sostegno dei dipendenti, di sostituirsi all’azienda per il pagamento degli stipendi, e della Prefettura di Reggio Calabria che ha mediato tra le parti al fine di derimere la vertenza.

Si tratta di un primo passo per dare respiro ai dipendenti che, ad oggi, vantano ancora tre mensilità: è infatti già stata inoltrata una comunicazione alle parti per richiedere un nuovo incontro in Prefettura a Reggio Calabria, al fine di ottenere anche per la mensilità di dicembre la sostituzione dell’Ente appaltante.

I dipendenti, nella speranza di riuscire ad appianare tale situazione sia per le prossime mensilità, che per le mensilità rimaste in giudizio (settembre e ottobre), comunicano che continueranno ad esprimere il proprio disagio adottando tutte le azioni necessarie di lotta e di protesta a tutela dei propri diritti.

I dipendenti Locride Ambiente del Cantiere di Palmi