Rosarno: Approvato il progetto per l’Isola Ecologica

0
709

Esempio di Isola Ecologica

ROSARNO –  La città di Rosarno avrà la sua “Isola Ecologica”. In una riunione svoltasi lo scorso martedì, la giunta comunale ha deliberato l’approvazione del progetto definitivo/esecutivo per la realizzazione di un centro di raccolta rifiuti urbani, che si chiamerà “Medma Ecologica”. L’importo complessivo dell’opera sarà di € 177.000,00 di cui € 153.756,29 per lavori, € 2.867,96 per oneri per la sicurezza ed € 20.375,75 per somme a disposizione.

Nell’ambito del POR Calabria FESR 2007/2013, il dipartimento “Politiche dell’Ambiente” della Regione Calabria aveva predisposto un apposito bando per l’assegnazione di contributi finanziari da stanziare per la realizzazione (o adeguamento) di centri di raccolta a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani a favore di comuni, consorzi e/o raggruppamenti di comuni e delle comunità montane calabresi.

Il progetto, sottoscritto dall’ing. Alessandra Campisi in qualità di tecnico interno alla Stazione Appaltante, è stato redatto da un gruppo di progettazione composto dagli architetti Giovanni Mastruzzo (progettista) al quale è stato dato mandato, in qualità di responsabile del procedimento, per l’attuazione di quanto necessario ai fini dei successivi adempimenti di competenza per l’affidamento dei lavori in oggetto, Salvatore Amato, collaboratore alla progettazione ed Alessandro Messina, coordinatore per la sicurezza.

L’isola ecologica è un’area recintata e sorvegliata, attrezzata per la raccolta differenziata dei rifiuti. I cittadini possono portare anche rifiuti non smaltibili tramite il normale sistema di raccolta, tipo i rifiuti ingombranti. L’utilità principale è quindi, quella di evitare lo smaltimento in discarica, per recuperare risorse e tutelare meglio l’ambiente.

Francesco Comandè