Rizziconi: Rifiuti al Ponte Vecchio per affrontare l’emergenza

0
505

RIZZICONI (12 agosto 2011) – Il comune di Rizziconi affronta di petto l’emergenza rifiuti che in questo momento c’è nella cittadina della Piana.

L’Ente, guidato dal commissario Fabrizio Gallo e dai due sub commissari Rita Ferrara e Salvatore Del Giglio, ha annunciato di aver trovato un accordo con la Radi per stoccare i rifiuti solidi urbani in località Ponte Vecchio, nella strada che collega il comune di Rizziconi con quello di Palmi e che attraversa la contrada Cirello.

«Abbiamo saputo che ci sono delle difficoltà per lo stoccaggio nel sito di Pianopoli – ha rivelato proprio Salvatore Del Giglio – e quindi abbiamo deciso, con un grande sacrificio da parte della nostra amministrazione, di affrontare al meglio la vicenda dei rifiuti solidi urbani».

In questi giorni infatti, nel centro pianigiano, l’immondizia è diventata troppa e l’odore, non certo gradevole, si è diffuso non solo nei pressi del cassonetti stracolmi, ma soprattutto nel’intero territorio. «Per questo abbiamo deciso di stipulare un accordo con la Radi – ha sottolineato ancora Del Giglio – per cercare di risolvere nel più breve tempo possibile questa vicenda. Già da stamattina (ieri, ndr) è attivo il servizio che prevede lo stoccaggio dei rifiuti in località Ponte Vecchio, proseguirà in tutti questi giorni fin quando la situazione non diventerà accettabile».

La questione rifiuti, in questi giorni, era diventata insostenibile. Troppa spazzatura nei cassonetti ma soprattutto nelle strade, con i rifiuti che ostruivano, in diversi punti della cittadina, anche il passaggio delle autovetture. I punti più critici sono quelli di via Meridiana – nei pressi della scuola elementare – e il quartiere Lo Sardo.

L’accordo con la Radi andrà avanti fin quando i rifiuti non potranno essere smaltiti regolarmente a Pianopoli, sede di stoccaggio di quasi tutta la Regione.

g.m.