HomePoliticaReggio, a Palazzo Alvaro una mostra di abiti ispirati a Gianni Versace

Reggio, a Palazzo Alvaro una mostra di abiti ispirati a Gianni Versace

Pubblicato il

La sala “Umberto Boccioni” di Palazzo Corrado Alvaro sarà la location per l’esposizione di una mostra di abiti ispirati allo stile di Gianni Versace e realizzati da stilisti reggini e calabresi.

L’iniziativa si inserisce nel quadro delle celebrazioni promosse dal Club Unesco Re Italo di Reggio Calabria, in collaborazione con altre associazioni e realtà attive sul territorio metropolitano, in occasione dell’anniversario della nascita del grande stilista reggino, nato il 2 dicembre del 1946. La mostra di abiti rimarrà esposta a Palazzo Alvaro a partire da oggi 25 novembre fino a giovedi 1 dicembre.

Questa mattina in Sala Biblioteca “Gilda Trisolini” la presentazione delle iniziative, alla presenza dei promotori e del Sindaco facente funzioni Carmelo Versace, che ha salutato positivamente l’organizzazione della kermesse, che per circa una settimana riporterà i riflettori sull’arte sublime del maestro ed illustre concittadino Gianni Versace, coinvolgendo associazioni ed operatori del settore.

«È un’iniziativa di grande valore culturale – ha affermato Versace portando i saluti alla vasta platea di operatori del settore moda – un ulteriore segno di attivismo sul nostro territorio che punta a rendere omaggio ad un personaggio illustre, che ha avuto il merito di portare la nostra città nei contesti internazionali più prestigiosi e che forse, da reggini, non riusciamo ancora a celebrare abbastanza. Ringrazio i promotori di questa attività la cui organizzazione va avanti ormai da lungo tempo e che ha prodotto un calendario di iniziative che non solo celebrano il maestro Gianni Versace ma che puntano a riviverlo nel quotidiano, promuovendo sul territorio la sua figura come motore di sviluppo di iniziative culturali».

«Un ringraziamento particolare infine – ha concluso il sindaco facente funzioni – vorrei rivolgerlo a Santo Versace, persona molto attenta che è sempre vicina alle istanze che vengono promosse sul nostro territorio, disponibile a collaborare con le iniziative di valore che si stanno attivando. La nostra sfida è quella di provare a raccontare la nostra terra in maniera differente. E credo che questo obiettivo passi anche dalla rivitalizzazione dei simboli identitari del territorio, tra i quali certamente non può mancare l’arte eterna di un maestro del calibro di Gianni Versace».

Ultimi Articoli

Felici & Conflenti, dal 23 luglio la festa di comunità più grande della Calabria dedicata al patrimonio coreutico e musicale

Prime tre giornate tra natura, incontri e formazione. Ospiti di rilievo Mimmo Lucano, Vito Teti, Giuseppe Smorto e Massimiliano Capalbo

I Negramaro chiudono la tappa palmese dell’RDS Summer Festival 2024

Sul palco anche Irama. Piazza I Maggio piena per l'evento musicale

Incendio di Palmi, Arpacal installa un’altra centralina a Taurianova

Il sindaco Biasi ringrazia per la prontezza: «Siamo con i cittadini che chiedono trasparenza per trattare l’allarme senza generare inutili allarmismi»

Oppido, aumento della Tari. L’opposizione insorge in aula: «Inaccettabile la scelta dell’amministrazione»

Il consigliere Margherita Mazzeo critica anche la scelta di nomina di un assessore tecnico esterno

Ue, Denis Nesci: «La scelta su Von Der Leyen coerente con il risultato del 9 giugno»

L'europarlamentare di Fdi: «Il nostro paese è un interlocutore imprescindibile e necessario in ambito europeo»

Taurianova, Biasi: «Tolleranza zero contro i furti d’acqua»

Il sindaco avvisa i cittadini che sono iniziati controlli a tappeto in tutto il territorio per risalire a eventuali allacci irregolari

Esecutivo Regionale Calabria, Nesci: «A Pietropaolo e Calabrese un ruolo di primo piano»

La nota dell'europarlamentare dopo le nuove nomine