Raccontare storie ai margini della realtà: a Taurianova il progetto “Emersioni” di Michele Caccamo

0
311

EMERSIONI, la casa editrice diretta da Michele Caccamo, sta per dare il via a Sottoscorta e Brutalmente, due nuove raccolte editoriali.

Non due collane ma due novità assolute nel mondo dell’editoria. Sottoscorta e Brutalmente, ideati da Michele Caccamo, sono due “progetti editoriali d’ascolto” che avranno il compito di riportare storie ai margini della società. Funzioneranno come fossero sportelli aperti a disposizione di chiunque voglia denunciare condizioni di sopraffazione o portare testimonianze di coraggio.

 Sottoscorta si avvale della raffinata penna di Gabriella D’Atri, giornalista televisiva Rai che ha iniziato a raccogliere le drammatiche storie di chi vive sotto scorta.

I libri, firmati dalla giornalista calabrese, inizieranno con l’intervista degli uomini e delle donne che vivono sotto protezione, per poi proseguire come un vero romanzo di narrativa.

 Brutalmente si avvale invece della cruda penna di Catia Acquesta, anche lei giornalista, che ha iniziato a raccogliere drammatiche storie di violenze di genere. I libri, firmati, dalla giornalista romana, si apriranno con i racconti delle vittime che hanno subito casi di violenza, per poi svilupparsi in forma narrativa.

Sottoscorta verrà presentato il 5 agosto in anteprima nazionale a Taurianova (RC) nella cornice di Piazza Mercato, alle ore 19,00, con la prima pubblicazione: La ribellione di Michele Albanese.

Saranno presenti, oltre al direttore editoriale di Emersioni Michele Caccamo, e all’autrice, Gabriella D’Atri, importanti discussant di rilevanza nazionale: il giornalista Michele Albanese, nonché protagonista del primo volume, l’Onorevole Sonia Alfano, già primo presidente Commissione Antimafia Parlamento Europeo e il magistrato Antonio Salvati.

Modererà l’incontro la giornalista Nadia Macrì.

Nella stessa occasione verrà annunciata la collana Brutalmente, alla presenza della giornalista Catia Acquesta.

L’evento vedrà la presenza a titolo di testimonianza di diversi sindaci dei comuni calabresi.

Brutalmente sarà ufficialmente presentato a Roma, nel mese di settembre, presso la Camera dei Deputati.