Polistena, al via le domeniche ecologiche

Tripodi: «Fare presto per recuperare i ritardi della gestione commissariale»

0
141
ITALY-MAFIA/THREATS

L’Amministrazione Comunale organizza le “Domeniche Ecologiche” un’iniziativa che partirà domenica 21 novembre, aperta al contributo di cittadini, associazioni, commercianti che intendano partecipare nelle attività di pulizia della città già ampiamente avviate.

È necessario infatti recuperare i ritardi di una gestione commissariale durante la quale la pulizia di alcuni quartieri è stata completamente trascurata.

Molto è già stato fatto. Le domeniche ecologiche tuttavia serviranno a sensibilizzare i cittadini sui temi dell’ambiente e dell’ecologia che rappresentano una costante della vita quotidiana di ognuno.

Condividere con la popolazione un momento di partecipazione ecologica e di educazione ambientale come quello di domenica mattina sarà infatti un’occasione per rilanciare il tema della raccolta differenziata, per quale l’Amministrazione Comunale sta studiando un progetto di riorganizzazione complessivo volendo intercettare le risorse messe a disposizione dall’Unione Europea con i bandi dedicati.

Hanno aderito alle “Domeniche ecologiche” le associazioni: Circolo Pensionati, Società Mutuo Soccorso, Accademia Arti Marziali, Diabaino V.I.P, Team volley 56, Associazione La Fenice, Nuovo Polistena Calcio, Associazione Il Samaritano, Associazione Insieme, ASPI Padre Monti, Accademia Tennis, Cormar Futsal Polistena, Ass. Pietro Mascagni, Teatro Stabile, Associazione Coloriamo l’Arcobaleno, Polistena Calcio a 5.

Hanno aderito quattro istituti scolastici (Brogna, Jerace, Rechichi, Renda) su cinque presenti ed alcune imprese con cui si avvierà una collaborazione nei giorni infrasettimanali per la pulizia di altre aree non individuate in mappa. Saranno ripuliti da carte, bottiglie e altro genere di rifiuti stradali i seguenti parchi: Villa Italia, Piazza Diaz (Giovanni Paolo II), Villa delle Papere e Villetta Padre Pio, Parco Gagarin, Parco della Liberazione. Con il supporto del personale del Servizio Ecologia e il Gruppo Comunale dei volontari di Protezione Civile si provvederà a sfalciare e ripulire i quartieri del Centro Storico e a coordinare le attività delle associazioni coinvolte e di tutti i volontari partecipanti.      

I cittadini e i commercianti che vorranno collaborare potranno aggregarsi ai gruppi ed alle associazioni. Il Comune mette a disposizione un kit per chiunque vorrà contribuire alla pulizia del tratto antistante la propria abitazione o la propria attività commerciale. Sarà possibile conferire sfalci e rifiuti da spazzamento presso il punto unico di raccolta individuato in Viale della rivoluzione d’Ottobre tra le ore 08.00 e le ore 12.00 ove ci saranno operatori del servizio ecologia con i propri mezzi a garantire il trasporto all’isola ecologica.