HomeAltre NotiziePalmi, cine teatro "Manfroce": apertura sempre più vicina

Palmi, cine teatro “Manfroce”: apertura sempre più vicina

Pubblicato il

Se a Palmi dici “cinema Sciarrone” – oggi cine teatro Manfroce – tocchi un tasto più che dolente.

Vent’anni dall’acquisto, una decina di anni dall’inizio della ristrutturazione e ancora oggi le porte son ben serrate. Eppure, a guardarlo dall’esterno, il cine teatro sembrerebbe una struttura pronta e funzionante, ma sappiamo tutti che così non è.

Forse, però, questa volta ci siamo. Sembrerebbe, infatti, che la Commissione nominata per rilasciare parere positivo sulla staticità della struttura, abbia compiuto tutti i controlli necessari, e che il rilascio del parere da parte dei tecnici preposti sia ormai cosa (quasi) fatta.

Dopo tanta attesa e qualche intoppo di troppo (l’ultimo, in ordine di tempo, sembrerebbe essere stato l’allagamento di una parte della struttura nel mese di Ottobre scorso, con ogni probabilità causato dalla pioggia abbondante), le porte del cine teatro potrebbero aprire al pubblico a stretto giro, restituendo alla città la tanto attesa struttura.

Nel 2019 era giunto l’ok alla progettazione per l’adeguamento antincendio del cinema, ma da allora e fino ad oggi, tutto si è poi arrestato. Fino all’ultimo sopralluogo tecnico dei giorni scorsi che avrebbe portato il parere positivo della commissione collaudo.

Ma se quello dell’apertura sotto l’aspetto tecnico del cine teatro può sembrare un capitolo pronto per essere archiviato, è pronto ad aprirsene uno nuovo ed è relativo alla futura gestione della struttura.

Bisognerà, infatti, scegliere con oculatezza le modalità di affidamento e gestione del “Manfroce”, per evitare che si riveli un enorme buco nell’acqua da 3 milioni di euro.

Sì, 3 milioni di euro; tanto sono infatti costati l’acquisto (900 mila euro) e la ristrutturazione dell’edificio. Soldi che non possono – e non devono – rivelarsi l’ennesimo sperpero di denaro pubblico.

Ultimi Articoli

Palmi, incontro tra sindaci: Ranuccio riceve il primo cittadino di Montlieu-la-Garde

Nicolas Morassutti, dopo essere stato in città nel 2018 per un'iniziativa di beneficenza, è tornato in vacanza

Alimenti senza certificazione in lidi e ristoranti: sanzioni per 25mila euro a Reggio

Sequestrati dai carabinieri oltre 400 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e riscontrate in numerose attività gravi carenze igienico-sanitarie

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

Violato il domicilio del consigliere Giancarlo Cannata

Spiacevole episodio per il consigliere di Polistena Futura Giancarlo Cannata. Qualche sera addietro ignoti...

Palmi, incontro tra sindaci: Ranuccio riceve il primo cittadino di Montlieu-la-Garde

Nicolas Morassutti, dopo essere stato in città nel 2018 per un'iniziativa di beneficenza, è tornato in vacanza

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

Lo studio Architensions di New York dona un masterplan alla città di San Ferdinando

Lo studio Architensions, in collaborazione con l’Associazione Culturale Disìo e il Comune, ha progettato la nuova visione urbana per lo sviluppo di San Ferdinando