HomeSanitàOspedale di Oppido, il comitato "19 febbraio" lancia la challenge via social

Ospedale di Oppido, il comitato “19 febbraio” lancia la challenge via social

Pubblicato il

Nuova iniziativa del “Comitato spontaneo 19 febbraio” che da oltre due mesi, ormai, chiede alle Istituzioni che l’ospedale “Maria Pia di Savoia” di Oppido Mamertina venga mantenuto funzionante, poiché unica struttura del territorio che può garantire un’adeguata risposta sanitaria alla popolazione che vive nella fascia pre-aspromontana della Piana di Gioia Tauro.

Dal 19 febbraio scorso, il Comitato ha intrapreso diverse iniziative per tenere alta l’attenzione sull’ospedale cittadino: flash mob, cortei, lettere e appelli alle istituzioni.

E adesso il Comitato ha lanciato un contest sui social.

«Individua un punto della tua città o della città in cui ti trovi per scattare una fotografia – propone il Comitato -. Scrivi su un foglio le seguenti parole: “Anche (nome della città es. Roma – Bologna – Milano) chiede che il Maria Pia di Savoia venga riconosciuto come Ospedale di zona disagiata”. Scatta una foto dove sia ben visibile il cartello con la scritta indicante la città e la tua richiesta. Posta la tua foto sui social e tagga la pagina “Comitato 19 febbraio a difesa Ospedale Oppido M.” e scrivi: #comitato19febbraio».

Questo è il messaggio postato sui social dal comitato.

Ultimi Articoli

Felici & Conflenti, dal 23 luglio la festa di comunità più grande della Calabria dedicata al patrimonio coreutico e musicale

Prime tre giornate tra natura, incontri e formazione. Ospiti di rilievo Mimmo Lucano, Vito Teti, Giuseppe Smorto e Massimiliano Capalbo

I Negramaro chiudono la tappa palmese dell’RDS Summer Festival 2024

Sul palco anche Irama. Piazza I Maggio piena per l'evento musicale

Incendio di Palmi, Arpacal installa un’altra centralina a Taurianova

Il sindaco Biasi ringrazia per la prontezza: «Siamo con i cittadini che chiedono trasparenza per trattare l’allarme senza generare inutili allarmismi»

Oppido, aumento della Tari. L’opposizione insorge in aula: «Inaccettabile la scelta dell’amministrazione»

Il consigliere Margherita Mazzeo critica anche la scelta di nomina di un assessore tecnico esterno

Tripodi: «Occhiuto ha escluso l’ospedale di Polistena dai piani di finanziamento»

Il primo cittadino: «Un'inaccettabile "taglia e cuci" su misura»

Sanità, Tripodi incalza Occhiuto: “Battaglia che merita di essere combattuta ancora”

Riformulazione del DCA 78, mantenimento del presidio ospedaliero con implementazione delle 70 unità mancanti...

L’ANPI provinciale alla manifestazione Sanità chiama

L’ANPI, Comitato Provinciale di Reggio Calabria, aderisce e partecipa alla manifestazione “Sanità Chiama” organizzata...