HomeSocietà"Musica al Borgo della Marinella": dall'8 al 15 settembre il Festival promosso...

“Musica al Borgo della Marinella”: dall’8 al 15 settembre il Festival promosso da IbicoLab

Pubblicato il

Il Teatro all’Aperto di Palmi ospiterà dall’otto al quindici settembre il Festival Musica al Borgo della Marinella, organizzato dall’Associazione Musicale Ibicolab in partnerariato con la l’Assessorato allo Sport, Turismo e Grandi Eventi del Comune di Palmi, Palmi Viva e finanziato dalla Regione Calabria.

L’iniziativa, inserita nel progetto integrato “Borgo ‘La Marinella’ di Palmi: Un Teatro sui Paesaggi”, prevederà Masterclass – Corsi di alto perfezionamento musicale e concerti da parte di grandi maestri di livello internazionale.

A rendere unica quest’esperienza, oltre alla possibilità per tanti giovani musicisti di migliorarsi, ci sarà la bellezza del paesaggio, che sarà a disposizione dei ragazzi e dei loro accompagnatori, che durante la Masterclass, potranno partecipare a visite guidate organizzate dall’Associazione Fogghi di Luna.

I Maestri che apriranno il Festival saranno il chitarrista Adriano Del Sal e il fisarmonicista Radu Ratoi, che terranno le loro Masterclass nei giorni dall’8 al 10 settembre; Ratoi offrirà un concerto aperto al pubblico il 10 settembre alle ore 18:30, al termine dell’escursione “Camminando tra la storia, il paesaggio e la musica” guidata sempre da Fogghi di Luna. Il percorso partirà dalla Villa Comunale, attraverserà la Cittadella, le antiche mura di Palmi, proseguirà verso la contrada Acqualive e la Pietra di Dragut; al Belvedere Motta, dopo un breve ristoro, si potrà godere delle note del giovanissimo maestro moldavo. È richiesta prenotazione e sarà fornito ai partecipanti un servizio navetta del costo di 2 Euro.

Dal 10 al 12 settembre sarà la volta delle Masterclass di clarinetto e sassofono, guidate dai Maestri Gianmarco Casani e Giuseppe Balbi per il clarinetto e musica da camera, e Danilo Russo per il sax; i tre artisti si esibiranno il 12 settembre ore 21:00 presso il Teatro N.A. Manfroce in trio con il pianista Daniele Ciullo.

Il 14 e 15 settembre il Borgo della Marinella accoglierà il Quartetto d’archi della Scala, che la sera del 15, alle ore 21 terrà il concerto conclusivo del festival: la sua presenza sarà il suggello a una rassegna che punta alla qualità. L’attuale formazione, composta da Francesco Manara, Daniele Pascoletti (violino), Simonide Braccone (viola), e Massimo Polidori al violoncello, ha ricevuto consensi internazionali tra cui il premio della critica in Sudamerica nel 2012 come miglior gruppo da camera italiano.

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil, Ranuccio: «L’interrogazione di Furgiuele è frutto di strumentalizzazione politica»

Il sindaco di Palmi difende le scelte fatte nella fase dell'emergenza post incendio, coerenti con il Piano di protezione civile della città

Mare in Calabria, Goletta Verde: «Inquinato il 60% dei punti campionati»

I dati presentati questa mattina al Costa Viola Yacht Club di Palmi. La referente regionale di Legambiente: «Più della metà delle aree attenzionate è risultata compromessa»

Naufragio di Cutro, il gip emette sei avvisi di conclusione indagini

Risultano indagati quattro finanzieri e due militari della guardia costiera

Successo del progetto “Rewilding” del WWF: nasce un cervo italico in Calabria

Successo dell'iniziativa partita nel 2023 in collaborazione tra WWF Italia, Parco delle Sere e Carabinieri forestali

L’Anpi “Talotta Gullace” ripropone la “Pastasciutta antifascista”

Rievocando la simpatica storia della pastasciutta preparata dalla famiglia Cervi, nel luglio del 1943,...

Reggio, Falcomatà: «Una settimana straordinaria grazie a Sky Sport»

Migliaia le presenze sul Lungomare, soprattutto di giovani. La soddisfazione del vertice della Città Metropolitana: «Calciomercato l’originale ha messo in vetrina le tante eccellenza della nostra terra»

Taurianova, concorso nazionale Gemelli Careri: giovedì la premiazione delle scuole

A 300 anni dalla morte dell’illustre viaggiatore, Taurianova lo ricorderà anche con altre iniziative in programma nell’anno di Capitale del Libro