HomeLavoroLiquidazione Piana Ambiente: rinviata l'assemblea

Liquidazione Piana Ambiente: rinviata l’assemblea

Pubblicato il

GIOIA TAURO – L’assemblea di Piana Ambiente, in programma oggi pomeriggio, è stata rinviata per mancanza del numero legale.

All’assemblea, che avrebbe dovuto approvare la messa in liquidazione della società, mancavano tutti i rappresentanti della parte pubblica. Dopo aver notificato l’impossibilità a procedere, il consiglio di amministrazione si è riunito per fissare la nuova data per l’assemblea.

Questo ulteriore rinvio potrebbe rappresentare un aiuto importante per tutti quei soggetti che si stanno impegnando a creare una nuova realtà, che si occupi della raccolta dei rifiuti e per programmare al meglio la fase di passaggio dalla vecchia alla nuova società.

IL FUTURO Da ieri si lavora alla bozza dello statuto del consorzio a cui dovrebbero aderire, oltre ai comuni pianigiani, anche la Provincia e la Regione.
Il cambio di passo nella vertenza dei 105 lavoratori di Piana Ambiente è arrivato dopo l’incontro in Prefettura della scorsa settimana. Il prefetto Vittorio Piscitelli ha riunito tutti intorno a un tavolo, riuscendo a sbloccare la vicenda degli stipendi arretrati e a riavviare il percorso che dovrebbe porterà alla formazione della nuovo consorzio.

La fase di passaggio dovrebbe essere gestita da una delle società miste calabresi che assorbirebbe i lavoratori di Piana Ambiente per svolgere il servizio di raccolta nella Piana.

STIPENDI ARRETRATI Intanto questa mattina una delegazione di dipendenti ha incontrato gli amministratori di San Ferdinando, Sant’Eufemia e Taurianova per avere notizie sul pagamento degli stipendi. I tre enti hanno assicurato che i bonifici partiranno nelle prossime ore.

Domani i lavoratori saranno a Molochio per chiedere al sindaco Alessio di seguire l’esempio dei colleghi e procedere al pagamento diretto dei dipendenti. L’entita della fattura è di circa novemila euro.

Lucio Rodinò

Ultimi Articoli

Marziale: «Grave la chiusura di Pediatria a Polistena e Locri»

Lo afferma il garante all'infanzia e all'adolescenza. «Se dovesse accadere sarebbe la più grave delle lesioni ai diritti dell'infanzia»

Palmi, il dipartimento provinciale Lavoro FDI premia l’azienda Poly2Oil

Il responsabile provinciale Emiliano Pezzani ha consegnato all'azienda un'attestazione di merito per il lavoro svolto

Operazione Olimpo, Filcams: «Sul turismo la Regione apra gli occhi»

Dopo l'operazione di ieri, la FILCAMS vuole un confronto istituzionale urgente

Reggio, centinaia di studenti al flash mob artistico promosso dalla Città metropolitana per la Giornata della Memoria

Il sindaco facente funzioni Carmelo Versace ed il Delegato alla Cultura Filippo Quartuccio hanno accolto gli studenti sulla scalinata del Teatro Cilea, ricordando l'importanza di celebrare una giornata che "chiama in causa ognuno di noi, come uomini e cittadini, prima ancora che da istituzioni"

Spi Cgil Calabria, Claudia Carlino ancora alla guida

Con una valanga di voti a favore, ben 63 ed 1 contrario, la segretaria...

Nasce “Aliva”, azienda di complementi d’arredo con legno di potatura di ulivi

L'idea è di quattro ragazzi calabresi: Antonio Centorrino, Vincenzo Fratea, Gabriel Gabriele e Marco Macrì

Tirocinanti ministeriali calabresi: «Dopo lunghi tirocini, lasciati a casa da oltre un anno»

ll grido di allarme dei tirocinanti ministeriali calabresi, da mesi a casa senza alcun sostentamento economico