La Cgil Piana invita le amministrazioni locali ad aderire allo sciopero generale

un corteo della Cgil

Riceviamo e pubblichiamo:

Ai Sindaci della Piana e della Provincia

Al Presidente della Provincia di Reggio Calabria


un corteo della Cgil

Come ben sapete, per prossimo Venerdì 6 Maggio, la Cgil ha proclamato lo Sciopero Generale. La mobilitazione prevede l’astensione dai luoghi di lavoro per la durata di otto ore ed iniziative pubbliche territoriali; nella nostra provincia la manifestazione si terrà, a partire dalle ore 9.00 a Gioia Tauro in piazza mercato. I temi al centro dello sciopero sono di interesse generale e coinvolgono le popolazioni. Lo Sciopero serve a mettere al centro dell’attenzione dei Governi, nazionale e regionale il bisogno di lavoro, democrazia e giustizia sociale. Pensiamo che, in una fase così difficile a causa della pesante crisi, sia necessario un protagonismo forte dei sindaci e delle amministrazioni comunali e provinciale in rappresentanza della forte necessità di cambiamento nelle scelte di politica economica. La presenza degli enti locali è, inoltre, importante per impedire che si continuino ad operare tagli di trasferimenti verso i municipi. Non è più sopportabile che si svuotino le casse comunali, che di conseguenza vengano ridotti i servizi ai cittadini (scuola,sanità,mobilità ecc) e alle famiglie. Per queste ragioni, per il malessere generale che stiamo vivendo in un territorio in cui anche le potenzialità migliori, porto di Gioia Tauro, tardano ad innescare quel processo virtuoso che serve a rilanciare lo sviluppo e quindi occupazione e benessere diffuso. Vi chiediamo, pertanto, di aderire allo Sciopero Generale partecipando in maniera visibile, con gonfalone, alla manifestazione di Gioia Tauro.

Cordiali Saluti

Antonino Calogero Segretario Generale Cgil