INPSIEME: borse di studio INPS per soggiorni all’estero

la borsa di studio che permette di studiare un anno intero o un solo quadrimestre all'estero

0
760

E’ di queste ore la notizia che dopo l’interessante proposta INPS di ITACA, la borsa di studio che permette di studiare un anno intero o un solo quadrimestre all’estero la cassa di previdenza dei dipendenti pubblici mette sul campo una altra proposta interessante: INPSIEME.

Se per ITACA centinaia di giovani della Piana di Gioia Tauro aspettano notizie è ora di prepararsi a presentare la domanda per l’altra borsa. Chi ha tempo non aspetti tempo, lo dicono sempre i nostri nonni!

INPSIEME: la borsa di studio nel dettaglio

INPSIEME è una proposta interessantissima: da sempre l’INPS propone soggiorni estivi in vacanza studio in Italia, per gli studenti del ciclo primario, figli di dipendenti pubblici, o soggiorni vacanza studio all’estero per chi segue il ciclo secondario. Le vacanze premio durano uno o due settimane e sono una interessante opportunità per chi vuole approfondire la lingua straniera in un contesto giovane e divertente. L’INPS cura tutto nel dettaglio infatti ai giovani disabili è data la possibilità di avvalersi di assistenza continua di personale qualificato, con costi a carico dell’Istituto di Previdenza.

Non tutti possono partecipare: si tratta di una borsa di studio dunque è prevista una graduatoria in base al rendimento scolastico. Il dato di fatto importante è che sul sito INPS si apprende che l’offerta per il 2019 è aperta ai  soggiorni sono aperti ai figli, agli orfani e agli equiparati degli iscritti alla Gestione Fondo ex IPOST o alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (ex Fondo Credito) e agli ex INDAP. La possibilità è dunque chiara: dalle nostre parti possono partecipare in parecchi.

EF una soluzione alternativa

Se non tutti hanno i requisiti di reddito imposti dai bandi INPS esistono altre soluzioni per poter trascorrere soggiorni studio all’estero. EF ovvero Education First, dà la possibilità ai giovani italiani di studiare all’estero in Gran Bretagna, Irlanda o Stati Uniti d’America per un quadrimestre o per un anno intero e non solo! In vista delle vacanze estive la società leader nella formazione linguistica propone una marea di mete interessanti per i giovani. Vacanze studio ai massimi livelli con programmi di formazione linguistica riconosciuti e momenti di relax tra coetanei strutturati in modo che si debba dialogare per forza in inglese. Un po’ tutti da queste parti abbiamo fatto almeno una vacanza studio con EF ed anche questo anno sono già parecchi i giovani della Piana di Gioia Tauro che aspettano con ansia la partenza.

Approfondire l’inglese all’estero perchè

L’inglese è la lingua più studiata negli istituti primari e secondari della nostra zona, dopo la scuola spesso si frequentano proposte formative pomeridiane: non basta. Per parlare bene la lingua bisogna aver modo di soggiornare all’estero ed ecco che entrano in campo le vacanze studio estive o i quadrimestri all’estero. Ottenere una certificazione di livello in lingua inglese apre le porte al mondo del lavoro. Infatti, tutti sappiamo bene, quanto è necessario poter capire, parlare, scrivere in inglese con le giuste competenze linguistiche che solo sul luogo si possono apprendere.