Il filosofo Cardone protagonista delle Giornate Europee del Patrimonio

Interessante dibattito promosso dalla sezione palmese dell'Archivio di Stato di Reggio Calabria sul teorico della pace

Sensibilizzare e stimolare l’interesse per il patrimonio culturale europeo al fine di promuoverlo e valorizzarlo: questo lo scopo delle Giornate Europee del Patrimonio, iniziativa promossa dalla Commissione Europea e dal Consiglio d’Europa che si è svolta dal 20 al 21 Settembre nei musei e nei luoghi della cultura di tutta Italia.

A Palmi, grazie all’iniziativa dell’Archivio di Stato di Reggio Calabria, sono state l’occasione per riflettere sulla figura del filosofo palmese Domenico Antonio Cardone, il “filosofo della Pace”.

Inquieto
Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

La Sezione di Palmi dell’Archivio di Stato ha promosso un incontro-conferenza dal titolo “Domenico Antonio Cardone candidatura al premio Nobel per la Pace”, tenutosi sabato 21 settembre.
L’incontro, che ha visto la partecipazione dei Tirocinanti Area III e del professore Raffaello Saffioti, diretto testimone della vita e del pensiero di Cardone, è stato moderato dalla responsabile della Sezione di Palmi Beatrice Marafioti e dalla funzionaria Angela Pirrottina.

I tirocinanti si sono alternati nella lettura di articoli di giornale pubblicati tra il 1962 ed il 1963, anni in cui si è a lungo discusso di Cardone e del suo pensiero per via della proposta dell’Università di Roma di candidarlo al Nobel per la pace. Le letture sono state accompagnate dalle note suggestive del chitarrista Matteo Argirò.

Interessanti e vari sono stati gli interventi dei partecipanti sul tema trattato.  

Al termine della manifestazione, a ricordo dell’evento, è stata consegnata una pergamena ricordo al professore Saffioti e al chitarrista Argirò per aver contribuito a rendere la giornata ricca di momenti di condivisione e gioia comune.

L’evento ha avuto l’obiettivo di far conoscere, attraverso il carteggio donato dalla figlia Elsa Cardone alla Sezione di Archivio di Stato di Palmi, il filosofo e poeta calabrese Cardone e di valorizzare il tema sempre attuale.