HomeSocietàGrande risposta alla raccolta dei Cacciatori di Palmi

Grande risposta alla raccolta dei Cacciatori di Palmi

Pubblicato il

Durante il fine settimana del 1/2 Ottobre si è tenuta, sul territorio pianigiano, a cura del Circolo Cacciatori Naturalisti Palmesi in favore della Charitas relativa alla Parrocchia di San Francesco, una importante iniziativa di raccolta alimentare a sostegno delle famiglie bisognose.

Ed il mondo venatorio, con la generosità che lo contraddistingue, ha risposto presente, donando un’imponente mole di generi di prima necessità, ottenendo un risultato che va al di là di ogni più rosea aspettativa, circa una tonnellata di alimenti di varia natura è stata donata alla Chiesa.

«Grazie a Federcaccia per questa ottima e lodevole iniziativa in aiuto delle famiglie bisognose», è stato il commento di Padre Giorgio Tassone.

Grande soddisfazione anche per Antonio Gangemi, Presidente del circolo palmese, per il prestigioso obiettivo raggiunto: «Voglio ringraziare quanti hanno contribuito ed in particolare i soci che con grande altruismo e generosità, senza indugio, si sono affrettati a donare quanto più cibo possibile, sapevo che noi cacciatori siamo gente di cuore ma non mi aspettavo una risposta così dirompente. Il nostro è un circolo giovane, abbiamo grande entusiasmo e voglia di impegnarci al servizio della comunità».

Presente anche il Presidente della sezione metropolitana, Domenico Iero che così ha commentato: ”il Circolo palmese è una bella realtà giovanile che sta crescendo con sani princìpi e valori, quei princìpi e valori fondanti della nostra associazione, riprova ne è questa ulteriore iniziativa rivolta alle famiglie meno abbienti, Federcaccia oggi è al loro fianco, come sempre del resto” chiusura dei lavori affidata al Vice Presidente Nazionale nonché Presidente Regionale, Giuseppe Giordano: «Sono decisamente soddisfatto del risultato
raggiunto in questo fine settimana, in meno di 48 ore si è generata una imponente mobilitazione, con una raccolta che è andata ben oltre ogni previsione, segno della generosità e del senso di spiccata solidarietà della comunità della piana, un plauso va ai giovani rappresentanti del circolo per la meritoria ed esemplare iniziativa, e per essere un punto di riferimento sul territorio. Federcaccia in tutte le sue espressioni è impegnata 365 giorni all’anno sul territorio e con molteplici iniziative di volontariato sociale, è una questione etica e culturale, che testimonia l’impegno su più direzioni dei cittadini-cacciatori, che guarda al futuro costruendo sinergie virtuose per contribuire quotidianamente al miglioramento della nostra società».

Ultimi Articoli

Palmi, la Metrocity investe sul Monte Sant’Elia: finanziato progetto di quasi 100mila euro

Versace e Ranuccio: «Riqualificazione ambientale e valorizzazione in chiave turistica»

Cittanova, un ricco cartellone di eventi per le festività natalizie

Numerosi gli eventi programmati dal comitato spontaneo "Cittanova in festa"

Rigassificatore a Gioia Tauro, Occhiuto: «Meloni prenda in mano questo dossier»

Le dichiarazioni del governatore Occhiuto in un'intervista a "La Stampa"

Cittanova, un ricco cartellone di eventi per le festività natalizie

Numerosi gli eventi programmati dal comitato spontaneo "Cittanova in festa"

Il Giffoni ritorna a Cittanova e con la SRC è di nuovo un grande successo

Fino al 2 dicembre la scuola sarà protagonista di due differenti percorsi

I prodotti identitari reggini tra i più apprezzati dal pubblico di Artigiano in Fiera

Il Bergamotto di Reggio Calabria già in cima alla classifica di gradimento