Gioia, Makhlouki Wafaa è cittadina italiana

La donna di origine marocchina ha giurato fedeltà alla Repubblica Italiana. Alessio: «Da oggi la nostra comunità è più ricca»

0
1120

Makhlouki Waafa, da oggi, è una cittadina italiana.

Ieri mattina nell’ufficio del sindaco di Gioia Tauro Aldo Alessio, la donna di origine marocchina, in Italia da più di 10 anni, ha giurato fedeltà alla Repubblica italiana.

Da oggi Wafaa potrà godere finalmente dei diritti di una piena cittadinanza.

Il Sindaco, dopo il giuramento ha dichiarato «Da domani la signora Makhlouki sarà una nostra concittadina e per effetto di tale decreto, nei prossimi giorni, anche alla figlia minorenne sarà riconosciuta cittadinanza italiana. La nostra comunità si arricchisce ufficialmente di un nuovo tassello che va ad arricchire il mosaico di una società sempre più civile e cosmopolita».

Al giuramento erano presenti anche il marito e la figlia, l’Amministrazione Comunale e la Funzionaria dello Stato Civile.

Makhlouki Wafaa ha ottenuto la cittadinanza italiana con decreto del Presidente della Repubblica n. K10/0669246 emesso il 23 Maggio 2019.