Gianni Pittella ringrazia i cittanovesi

0
223

pittella a CittanovaCITTANOVA – A poco più di 15 giorni dalla elezione di Francesco Cosentino a sindaco di Cittanova, proseguono  i festeggiamenti e l’altra sera, in piazza San Rocco, alla presenza di  numerosi cittadini e sostenitori del centrosinistra, un ospite di eccezione: Gianni Pittella, vicepresidente del Parlamento europeo uscente e candidato del Pd più votato nella circoscrizione sud.

Mille consensi, in paese, per l’europarlamentare, in occasione della recentissima tornata europea. Un risultato, ha spiegato Pittella, che impone grandi responsabilità, un impegno particolare per onorare le aspettative degli elettori. “La popolazione – ha proseguito –  chiede il cambiamento delle politiche europee, è necessario che Bruxelles riveda le politiche economiche”. Questo il primo obiettivo da raggiungere, per l’alto rappresentante del Pd.

Lavoro, capitale umano, ricerca, istruzione, università, innovazione tecnologica, sono solo alcuni dei settori, che secondo l’onorevole, reclamano investimenti attenti, per la crescita del paese.

“Dobbiamo fare squadra – ha affermato Pittella – un gruppo di lavoro che sappia spendere al meglio i fondi europei, e pretendere che la regione assuma un impegno di onore. No ai finanziamenti a pioggia, no a quelli clientelari. Vi starò vicino – ha aggiunto – e ci doteremo di un laboratorio di europrogettazione per reperire le risorse europee”

“Il mezzogiorno necessita di una rete ferroviaria ad alta velocità, che possa offrire un’adeguata accessibilità, al pari delle altre aree del paese”. Gianni Pittella, ha  infine rinnovato e garantito la massima collaborazione con i vertici dell’ amministrazione guidata da Francesco Cosentino.

Un tassello importante, per il gruppo del neo sindaco che,  in campagna elettorale, ha fatto delle politiche europee il cavallo di battaglia della coalizione “Cittanova Cambia”.
Elisabetta Deleo