Evade dai domiciliari, in manette un uomo a Rosarno

Era stato arrestato per rissa il primo settembre scorso

Un uomo di 39 anni, R.J., è stato arrestato questa mattina dagli agenti della polizia locale di Rosarno perché, dal primo settembre scorso, risultava irreperibile a seguito della detenzione domiciliare. 

Proprio il primo settembre l’uomo è stato arrestato dalla polizia locale della cittadina medmea per il reato di rissa, ed era stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Inquieto
Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

Di lui, però, si erano subito perse le tracce, tanto che l’autorità giudiziaria aveva dato il via alle ricerche nella Piana di Gioia Tauro; dopo due giorni è stato ritrovato in un casolare diroccato di Rosarno, sito nella via Nazionale.

Il gip del Tribunale di Palmi ha disposto per l’uomo la detenzione carceraria nel penitenziario di Reggio Calabria.