HomeAltre Notizie"Eclissi": confermata anche in Appello l'assoluzione del militare in servizio a San...

“Eclissi”: confermata anche in Appello l’assoluzione del militare in servizio a San Ferdinando

Pubblicato il

La Prima Sezione della Corte di Appello di Reggio Calabria, presieduta dalla Dottoressa Monaco, ha confermato l’assoluzione dell’Appuntato dei Carabinieri P.S. in forza presso la caserma di San Ferdinando.
 
Il militare era stata arrestato perché sospettato di essere vicino ad una delle cosche che operava in San Ferdinando nell’ambito dell’operazione “Eclissi” nella quale furono coinvolti anche il sindaco ed il vicesindaco dell’ epoca (con conseguente scioglimento del Consiglio Comunale) poi, a loro volta, ritenuti estranei ai fatti).
 
Il militare, difeso dall’avvocato Domenico Ceravolo del Foro di Palmi, era stato già assolto dal Tribunale di Palmi ma il PM, nella persona della dottoressa Pantano, propose appello.
 
Ieri la conferma della assoluzione.

Ultimi Articoli

Volley, Omifer Palmi vince in splendida rimonta su Aversa

Massima la soddisfazione espressa da mister Radici

Maltempo nel Catanzarese, salvi due giovani travolti in auto da un torrente in piena

Uno dei due giovani stava per annegare, ma l'amico che era insieme a lui è riuscito a salvarlo

“Forme e Colori” a Gioia Tauro: esposte anche le opere degli studenti del “Pizi” di Palmi

Le opere degli studenti hanno dato un grande contributo alla buona riuscita dell’evento

“Cuore Prometeus”: le iniziative di beneficenza dell’Associazione palmese

Donazioni alla scuola De Zerbi – Milone e al G.O.M. di Reggio Calabria

Maltempo nel Catanzarese, salvi due giovani travolti in auto da un torrente in piena

Uno dei due giovani stava per annegare, ma l'amico che era insieme a lui è riuscito a salvarlo

Porti, tasse d’ancoraggio ridotte a sostegno dei traffici portuali

L'obiettivo è di mantenere il primato nazionale di Gioia Tauro nel settore del transhipment. 

Eseguito un mandato di arresto europeo in Grecia per un 32enne ricercato nel Reggino

L'uomo è accusato anche di tentato omicidio nei confronti di un 59enne di Melito Porto Salvo