HomeCronacaDiscarica "La Zingara": Ranuccio pronto a presentare un esposto contro la Regione

Discarica “La Zingara”: Ranuccio pronto a presentare un esposto contro la Regione

Pubblicato il

«Ho appreso con stupore e anche tanta rabbia delle dichiarazioni recentissime dell’assessore regionale De Caprio, a proposito della discarica di Melicuccà».

Con queste parole il sindaco di Palmi, Giuseppe Ranuccio, ha esordito nel video diffuso attraverso i social, sul tema dell’ambiente e della discarica di Contrada La Zingara.

«Sul tema l’assessore ha dichiarato che da qui a qualche settimana, ed entro maggio, questa sarebbe pronta ad entrare in funzione – ha aggiunto Ranuccio – Ciò ci lascia basiti perché, nonostante su nostra forte pressione ed indicazione, la Regione e la Città metropolitana abbiano disposto nuove indagini, studi e analisi per approfondire eventuali interferenze tra la realizzanda discarica di Melicuccà e la sorgente che alimenta le nostre acque, la stessa Regione, in maniera ostinata continua ad andare avanti e questo non è più tollerabile, ma soprattutto deve farci riflettere».

Ranuccio ha poi affermato che, «atteso che il dialogo e l’interlocuzione politica evidentemente non bastano, atteso pure che nemmeno gli studi, seppure non completi, stanno già evidenziando in maniera significativa che c’è un rischio e anche serio, è evidente che non c’è alternativa se non quella di adire alle vie legali. Nelle prossime ore quindi, di concerto con la nostra avvocatura, rappresenteremo un ricorso al Ministero dell’Ambiente, per tramite della Prefettura, per segnalare le gravi violazioni del codice dell’ambiente, presentando altresì un esposto alla Procura della Repubblica per rappresentare e denunciare un possibile danno, ma oserei dire, disastro ambientale».

«Speriamo e confidiamo – ha concluso Ranuccio – arrivati a questo punto in un intervento del Ministero o della magistratura per mettere la parola fine su questa scellerata ipotesi di realizzare la discarica di Melicuccà. La battaglia quindi, a difesa della nostra acqua e del futuro dei nostri figli va avanti, e come sempre vi aggiorneremo passo passo fin quando questa triste storia non sarà finalmente terminata».  

Ultimi Articoli

Palmi, la minoranza: “Necessaria trasparenza sul bilancio della Fondazione Varia”

I consiglieri, durante l'assise di sabato 20 luglio, hanno chiesto ancora una volta spiegazioni al sindaco e, non avendo ricevuto risposte di chiarimento, hanno abbandonato l'aula

Felici & Conflenti, dal 23 luglio la festa di comunità più grande della Calabria dedicata al patrimonio coreutico e musicale

Prime tre giornate tra natura, incontri e formazione. Ospiti di rilievo Mimmo Lucano, Vito Teti, Giuseppe Smorto e Massimiliano Capalbo

I Negramaro chiudono la tappa palmese dell’RDS Summer Festival 2024

Sul palco anche Irama. Piazza I Maggio piena per l'evento musicale

Incendio di Palmi, Arpacal installa un’altra centralina a Taurianova

Il sindaco Biasi ringrazia per la prontezza: «Siamo con i cittadini che chiedono trasparenza per trattare l’allarme senza generare inutili allarmismi»

Controlli della Polizia nella Piana, 11 denunce e sanzioni per 15mila euro

Particolare attenzione è stata prestata ai veicoli in transito nelle zone della movida

Avrebbero usufruito del bonus facciate senza aver realizzato i lavori: due persone ai domiciliari e 1,6 milioni di euro di beni sequestrati

L'operazione della Guardia di Finanza è stata coordinata dalla Procura di Palmi