Discarica La Zingara, Ranuccio: «Mai dato parere favorevole»

Il sindaco di Palmi: «Chiederemo alla Città Metropolitana di rettificare la determina che dà il via all'opera, evidentemente viziata e non veritiera»

0
18
municipio di palmi
municipio di palmi
Riceviamo e pubblichiamo
 
Pubblichiamo di seguito gli atti ufficiali trasmessi alla Città Metropolitana di Reggio Calabria che, contrariamente a quanto sostenuto da chi cerca di strumentalizzare la vicenda a fini politici, testimoniano il nostro fermo parere negativo alla realizzazione dell’opera.
 
È importante comunque chiarire che il tema della conferenza dei servizi non era la realizzazione della nuova discarica, bensì la bonifica del vecchio sito, operazione peraltro di grande urgenza.
 
Cosi come specificato anche nel comunicato stampa diramato nella giornata di ieri, venerdì 19 febbraio, il parere del Comune di Palmi è stato negativo e deriva dall’insufficienza delle verifiche, in quanto non hanno indagato sul rischio cui è esposta la sorgente Vina e il territorio a valle della discarica.
 
Questo perché se esiste anche un livello di rischio basso per la sorgente Vina, l’unica progettazione ammissibile è quella che prevede la movimentazione degli inquinanti verso un altro sito o verso altro impianto di trattamento.
 
Pertanto chiederemo alla Città Metropolitana di rettificare la determina che dà il via all’opera, evidentemente viziata e non veritiera.
 
Per noi l’assoluta priorità è la tutela della salute dei cittadini, che non può essere per alcun motivo barattato con una temporanea mitigazione dell’emergenza rifiuti attualmente in corso nel capoluogo e sul territorio metropolitano.