Costituito a Palmi il Comitato per le Pari Opportunità del COA

A presiederlo, Clara Tripodi, prima delle elette

0
283

Anche il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palmi ha il suo Comitato per le Pari Opportunità. In seguito alle elezioni del 2 e 3 ottobre scorso, rinviate dalla scorsa primavera a causa del lockdown, sono stati eletti i primi sei componenti (Clara Tripodi, Antonino Biondo, Giovanna Suriano, Anna Pizzimenti, Manuela Surace, Francesca Morabito), integrati dai tre componenti nominati dal COA (Carmelita Alvaro, Lea Sprizzi, Silvio Runci).

Nel corso della prima assemblea, tenutasi in modalità telematica, i membri del Comitato hanno eletto le cariche sociali: Clara Tripodi, prima degli eletti nel corso della consultazione del 2 e 3 ottobre, sarà Presidente, con designazione unanime da parte dei componenti dell’assemblea; Anna Pizzimenti rivestirà la carica di Segretaria; Francesca Morabito sarà la Tesoriera.

Subito dopo le elezioni, la neopresidente Tripodi ha ringraziato per il consenso unanimemente manifestato e si è dichiarata pronta a coordinare un consesso molto motivato e qualificato sul piano delle competenze e delle capacità professionali. 

La costituzione del Comitato per le Pari Opportunità, organismo interno al maggiore organo rappresentativo dell’avvocatura palmese, è finalizzata alla rimozione di ogni forma di discriminazione e alla valorizzazione delle differenze di genere e delle pari opportunità, in modo che in ambito lavorativo nessuna voce, anche fra i componenti dell’Avvocatura, resti inascoltata e priva di patrocinio.

Le attività che il Comitato è in procinto di programmare contribuiranno certamente a qualificare ulteriormente il Foro di Palmi, valorizzandone la pluridecennale e specchiata tradizione professionale.