Coronavirus: c’è una nuova vittima a Gioia Tauro ed i positivi salgono a 102

Si tratta del decesso numero 19 in città da inizio pandemia. Alessio: «Vaccino unica arma contro il virus»

0
40
Il comune di Gioia Tauro
Il comune di Gioia Tauro
Sale a 102 il numero dei cittadini gioiesi attualmente positivi al Coronavirus e c’è da registrare, purtroppo, un nuovo decesso.
 
Si tratta di un uomo anziano residente a Gioia Tauro, la vittima numero 19 in città da inizio pandemia.
 
«Situazione in lieve incremento dei cittadini positivi al Covid-19 – scrive in un post su Facebook il sindaco Aldo Alessio – non ci possiamo permettere il lusso di abbassare il nostro livello di guardia. Per questo motivo dobbiamo continuare a indossare le mascherine, a rispettare le norme igieniche e le procedure anticovid».
 
Nel giorno in cui il Governo annuncia misure più stringenti per i non vaccinati a partire dal 6 dicembre, il sindaco invita ancora una volta i cittadini a vaccinarsi o completare il ciclo vaccinale con seconda e terza dose. 
 
«La pandemia non è ancora finita e l’unica arma che abbiamo contro il covid è il vaccino. Vaccinarsi è un dovere civico se vogliamo bene a noi stessi e anche agli altri – scrive Alessio – Invitiamo tutti i nostri concittadini che ancora non si sono vaccinati a presentarsi al centro vaccini dell’Ospedale Civile Giovanni XXIII, anche senza prenotazione, con la tessera sanitaria e a vaccinarsi prima possibile».
 
L’orario di apertura del centro vaccinale è da lunedì a venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00; sabato dalle ore 09.00 alle ore 13.30.