Coronavirus a Messignadi, negativi i primi 150 test sulla popolazione

0
301

Messignadi di Oppido Mamertina, in piazza Torricelli, sono stati allestiti gli stand dell’Asp dove da domenica vengono eseguiti i tamponi sulla popolazione, dopo il focolaio di Coronavirus che si è sviluppato lo scorso fine settimana, che ha indotto il presidente della Regione Calabria a istituire la zona rossa.

Sono oltre 600 i tamponi effettuati tra domenica e lunedì; ieri in serata è giunto l’esito di circa 150 test e, fortunatamente, sono tutti negativi.

«Le operazioni di prelievo mediante tampone continueranno nei giorni a seguire fino all’esaurimento di tutte le richieste dei cittadini effettuate su base volontaria – ha detto il sindaco di Oppido Bruno Barillaro – Sento di rivolgere un particolare ringraziamento alla Presidente della Regione Calabria, Jole Santelli; al Direttore generale del Dipartimento Tutela e Salute, dottore Antonio Belcastro; al Dirigente del Dipartimento di Prevenzione, dottore Sandro Giuffrida; al Direttore del Distretto Sanitario Tirrenico, dottore Salvatore Barillaro; al dottore Gianni Calogero, alla dottoressa Maria Pia Epifanio e a tutti gli operatori che si stanno impegnando a contrastare la diffusione del virus. Si ribadisce l’estrema importanza di utilizzare i dispositivi di sicurezza e la necessità di osservare il divieto di assembramento».