Colpo al narcotraffico nella Piana di Gioia Tauro

L'organizzazione riforniva in modo capillare le principali piazze di spaccio calabresi

I carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno arrestato questa mattina numerose persone a Rosarno.

Sono accusate a vario titolo di associazione finalizzata al traffico di droga.

L’organizzazione, che aveva base nel territorio della piana di Gioia Tauro, era strutturata in modo capillare ed in grado di rifornire di marijuana e cocaina le importanti piazze di spaccio calabresi.

CONTINUA A LEGGERE DOPO IL VIDEO

Secondo quanto riportato dagli inquirenti uno degli arrestati avrebbe coinvolto nelle attività illecite il figlio di 8 anni.

I dettagli dell’operazione saranno resi nel corso della conferenza stampa che il Procuratore distrettuale, Giovanni Bombardieri, terrà alle 10.30 al Comando Provinciale Carabinieri di Reggio Calabria.