Cittanova ha ricordato i caduti in guerra

0
711

CITTANOVA – Si è celebrata questa mattina la cerimonia istituzionale, organizzata dall’amministrazione comunale, per la commemorazione ai Caduti in Guerra, per le celebrazioni della festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate.

L’evento si è svolto all’interno della villa comunale presso il monumento ai Caduti dove è stata deposta una corona di alloro in memoria.

A rendere onore ai martiri della guerra di Trincea, il vicesindaco Anselmo La Delfa, le autorità civili, militari e religiose, gli studenti delle scuole elementari e delle scuole medie.

Sangue, dolore e malattie: è ciò che rimase della cittadina pianigiana al termine di quel tragico evento. Cittanova, in tutta la provincia di Reggio Calabria, risultò la seconda città ad aver pagato in termini di vite umane.

Questa mattina, i ragazzi delle scuole  hanno ricostruito l’appello dei Caduti in Guerra di Cittanova, nomi e cognomi di quanti si sono immolati per gli ideali di unità nazionale, indipendenza, libertà, democrazia e pace.

Al termine della cerimonia, in composto silenzio, si è proceduto alla visita della mostra fotografica allestita, su una pedana lungo il vialone della Villa comunale, per rappresentare diversi momenti dell’ epoca. Immagini e scritti che hanno riportato alla mente le varie fasi di quella che fu la peggiore e sanguinaria guerra che si possa ricordare.