Cinquefrondi, approvato un finanziamento per potenziare la digitalizzazione dei servizi al cittadino

In arrivo oltre 155 mila euro per per migliorare l’esperienza del cittadino nei servizi pubblici

0
115

Sovvenzionati progetti per un importo di oltre 155 mila euro relativi a misure che riguardano l’estensione dell’utilizzo delle piattaforme nazionali di identità digitale, l’adozione app IO, l’abilitazione al cloud per le P.A. locali e per migliorare l’esperienza del cittadino nei servizi pubblici. Una cifra importante destinata a potenziare i processi digitali nella P.A. cinquefrondese e che permetterà “servizi più sicuri ed integrati migliorando al contempo il lavoro quotidiano di dipendenti e dirigenti con riduzione dei costi e con un aumento della trasparenza amministrativa e dei servizi ai cittadini” ha riferito il sindaco Michele Conia che, proseguendo, ha spiegato di aver imboccato “una strada che, se virtuosamente percorsa, porterà ad un miglioramento complessivo dei processi di democratizzazione della P.A. mediante accessi più facili e diretti anche da parte dei cittadini non più solo spettatori e sudditi ma compartecipi, informati e più consapevoli delle scelte e dei processi decisionali”.