Alla festa tradizionale del quartiere Fiume con Maria Nazionale

0
1750

GIOIA TAURO – Come ogni anno torna puntuale la festa organizzata dal Comitato quartiere Fiume-Tre Palmenti per rianimare una zona della città del porto spesso sotto i riflettori e per questioni negative.

Lamentele, disagi, preoccupazioni. Ed è proprio per liberarsi per un po’ dai cattivi pensieri che stasera e domani si canterà e si ballerà tutti insieme accompagnati da diverse presenze artistiche.

Ad organizzare il tutto è stato il presidente Giuseppe Trunfio, insieme al vicepresidente Angelo Guerrisi, e alla collaborazione, tra gli altri, di Roberto Saccà e Rocco Trunfio.

imageLa due giorni di festa comincia stasera alle 21.30. Ad intrattenere la platea sarà Gegè Reitano, dell’associazione musicale e culturale “La vita è così”, insieme all’eccentricità di Felice Pagano dell’orchestra “Progeny Big band”, e alle splendide doti canore di Romina Mamo e Francesco Trapasso.

Non mancheranno poi delle sane risate in compagnia di Maurizio Scuncia, alias Micu ‘u Pulici,, il giovane artista calabrese che ha inventato e lanciato il folk comico sceneggiato.

Sensibile e attento osservatore delle vicende quotidiane, con appassionato interesse, porta in giro per il mondo il discorso triste, in chiave ironico-comica, della gente di Calabria.

Lunedì 24 protagonista indiscussa sarà invece Maria Nazionale, arrivata a quota 14 album pubblicati.

Artista conosciuta a livello internazionale per la partecipazione al film Gomorra, tratto dall’omonimo bestseller di Roberto Saviano. Grazie a questa interpretazione ha anche ricevuto la nomination al David di Donatello 2009 come miglior attrice non protagonista.

Un’artista a tutto tondo insomma, così calorosa da abbracciare il pubblico gioiese e non solo che la aspetta.

Due serate di fine estate all’insegna della spensieratezza insomma. Un contributo al buon umore di una città che ha bisogno di mantenersi viva attraverso arte e cultura.