A Rosarno un riconoscimento al Caporale Maggiore Faga

Il militare dell'Esercito ha salvato la vita ad un uomo, colto da un malore mentre stava facendo un bagno nel mare di Ricadi con il figlio

0
304

Si è svolto nell’Hotel Vittoria in Rosarno, nell’adozione di tutte le misure previste dalla normativa in vigore in materia di contenimento del contagio da Covid-19, l’incontro tra il Professore Marasco e il Caporale Maggiore Faga, il quale ha voluto personalmente ringraziare il militare per avergli salvato la vita in occasione di un malore mentre nelle acque di Ricardi stava facendo un bagno con il proprio figlio.

Il Caporale Maggiore Faga, al momento non in servizio, non ha esitato a tuffarsi e portare in salvo i due bagnanti.

Il Professore Marasco nel suo breve discorso, alla presenza dell’Assessore Sorace del Comune di Rosarno in rappresentanza del Sindaco e del Capitano Romano Comandante del Complesso “ALFA” del Raggruppamento Calabria di Strade Sicure, ha elogiato la professionalità e la preparazione degli uomini/donne della Forza Armata esprimendo tutta la Sua gratitudine al Caporale Maggiore definendolo il suo «Angelo Custode».

A conclusione il docente ha omaggiato il militare con un volume dal titolo “Battaglie”.