A Rosarno c’è un nuovo contagiato: salgono a tre le persone con Coronavirus

La conferma è giunta dall'Asp

È di pochi minuti fa la notizia che a Rosarno c’è un nuovo caso di coronavirus, il terzo in poco più di una settimana.

Ad annunciarlo è stato il sindaco Giuseppe Idà.

«L’Asp mi ha da poco comunicato che c’è un terzo cittadino rosarnese con Coronavirus – ha detto Idà – Si tratta di un cittadino sottoposto a tampone il 24 marzo scorso. Non ho ancora, purtroppo, l’esito di tutti i risultati dei test effettuati in quella giornata, ma questo è un dato allarmante che ho la necessità di comunicarvi».

Il sindaco ha rinnovato l’invito a rimanere in casa, perché – ha detto: «Questo non è purtroppo un caso isolato».

«Ho visto oggi, sui social, immagini di cittadini assembrati dinanzi all’ufficio postale di piazza Valarioti – ha proseguito il sindaco – Immagini accompagnate da commenti di indignazione rivolti non ai cittadini in giro, ma verso le forze dell’ordine, accusate di non controllare. Bene, i controlli ci sono, le forze dell’ordine stanno facendo un lavoro straordinario lavorando giorno e notte per garantire sicurezza ad ognuno di noi ed il rispetto delle regole».

Regole che tutti devono rispettare affinché il lavoro del sindaco e dell’amministrazione tutta, della polizia locale e delle forze dell’ordine tutte non sia vano.

«Noi siamo impegnati su ogni fronte – ha concluso Idà – e saremo ogni giorno più determinati per combattere contro chi non osserva le regole. Applicheremo sanzioni per chi non osserva le regole».