Vendevano online vestiti contraffatti. Denunciate due persone

0
1362

PALMI – Vendevano attraverso i social network articoli di abbigliamento contraffatti. Per questo motivo due coniugi sono stati denunciati dagli uomini della Compagnia della Guardia di Finanza di Palmi.

I finanzieri hanno sequestrato 57 capi di abbigliamento con i loghi falsi di importanti marchi (Nike, Adidas, Dsquared, Moncler, Chanel, Hogan).

Le due persone denunciate sono accusate di avere introdotto e venduto in Italia merce contraffatta.

Gli uomini delle Fiamme Gialle hanno notato che i due coniugi pubblicizzavano sui social network molti capi di abbigliamento attraverso la pubblicazione di diverse foto. Da un successivo controllo è emerso che i capi di abbigliamento erano contraffatti ed i finanzieri hanno quindi individuato i gestori del profilo che promuoveva i vestiti.

“Il costante impegno della Guardia di Finanza – si legge in una nota firmata dal procuratore capo Ottavio Sferlazza – in materia di tutela dei marchi e lotta alla contraffazione, ha permesso di ridurre sensibilmente le attività illecite della Provincia, che alimentano l’economia illegale, danneggiando i commercianti onesti, a conferma, ancora una volta, dell’importanza del corpo nel ruolo istituzionale di Polizia Economico – Finanziaria”.